Si comincia il 10 settembre

Villach-land, autunno caldo con un sacco di eventi in programma

Una prima proposta rappresentata dal tour 3 dei tre confini e della festa della Polenta a Ntsch. Il Tour 3 la 38^ camminata internazionale sotto le stelle, in programma domenica

Villach-land, autunno caldo con un sacco di eventi in programma ( Martin Steinthaler)

VILLACH - In preparazione all’Avvento, che a novembre illuminerà la città di Villach e dintorni con una festa di luci, colori e sapori, i cinque partner di Villach-land (Terme di Carinzia (Warmbad), Città di Villach (Stadtmarketing), Ferrovie Austriache (OBB), centro commerciale Atrio e Regione Villach,) mettono i ferri in acqua per offrire al pubblico della regione Friuli Venezia Giulia una serie di interessanti anteprime. A cominciare dagli eventi da assaporare, con specialità culinarie della regione di Villach non solo dai monti, ma anche dalle valli circostanti.  

Il 10 settembre
Una prima proposta è rappresentata dal tour 3 dei tre confini e della festa della Polenta a Nötsch. Il Tour 3 è la 38^ camminata internazionale sotto le stelle, in programma il 10 settembre. Ogni anno, a settembre, migliaia di escursionisti provenienti da Austria, Italia e Slovenia, si trovano insieme nel punto di crocevia geografico fra i tre Paesi per una ‘Senza Confini Fest’, dove le barriere non hanno più alcun significato. Tutti e tre i Paesi presentano direttamente e per tutto il giorno le loro specialità culturali e culinarie. Il luogo della festa è raggiungibile In seggiovia o a piedi, basta raggiungere il punto di incontro fra i tre Paesi in quota.

Card Carinzia
Si può davvero assaporare l'autunno con la card Carinzia, tra escursioni e piaceri della buona tavola nel cuore della regione, attraverso un mix di trekking e cucina che rispecchia anche il programma della carta Avventura, il quale offre un ampio programma di attività e occasioni gourmet fino al 31 ottobre.

‘Baite cult’
Con l’autunnale ‘Baite cult’, iniziativa che mette al centro le baite del territorio, l’offerta culinaria si dipana in menù per tutti i gusti, che comprendono strudel di mele, pasta al cervo con cavolo rosso, tagliatelle di Carinzia, arrosto di cervo, sushi delle Alpi a base di zucca, pane e speck, una vasta scelta di zuppe. L' attenzione per il palato non si trova solo nel parco naturale Dobratsch, ma anche a Mittagskogel, al Wöllaner Nock, al Verditz, al Dreiländerecke e sulla Gerlitzen Alpe. Mappe per le escursioni (con tutti i punti di ristoro) sono disponibili direttamente nei punti di Informazione turistica. Escursioni guidate sono gratuite come parte del programma offerto dalla card. Per ulteriori informazioni: www.region-villach.at

Info
Come arrivare: In treno: ogni giorno collegamenti diretti con le maggiori città italiane (es. Milano, Venezia, Udine, Bologna, Firenze, Roma). Per dettagli e approfondimenti: www.dbitalia.it e www.obb-italia.com o www.oebb-italia.com. In auto: per pianificare il viaggio consigliamo di utilizzare il ‘cerca percorsi’ sul sito ufficiale della regione di Villach www.region-villach.at.