Eventi

13 settembre 2017: Udine, compie gli anni

La città compie 794 anni dalla “fondazione urbana della ‘Capitale del Friuli Storico’, località d'origini preistoriche con matrici leggendarie venetiche, scitiche, illiriche, celtiche, cimbre, latine, unne, longobarde e austriache, elevata a borgo commerciale cittadino nel 1223

13 settembre 2017: Udine, compie gli anni (© Diario di Udine)

UDINE - 13 settembre 2017. Udine, compie 794 anni. «L’anniversario - come spiegano dal Movimento Civico Culturale Alpino-Adriatico 'Fogolâr Civic’, che si occupa di organizzare le celebrazioni - è quello della «fondazione urbana della ‘Capitale del Friuli Storico’, località d'origini preistoriche con matrici leggendarie venetiche, scitiche, illiriche, celtiche, cimbre, latine, unne, longobarde e austriache, elevata a borgo commerciale cittadino il 13 settembre 1223 dal patriarca aquileiese di stirpe bavara Bertoldo di Andechs e avviata in seguito a divenire, per volontà di un altro patriarca, il guascone Bertrando di Saint Geniès, ultima capitale di quella prima Mitteleuropa unita che fu l'antico Patriarcato di Aquileia oltreché cuore e baluardo friulani di cultura civica, di democrazia e partecipazione, di accoglienza e mobilitazione contro invasori e tiranni d'ogni epoca. Una bandiera di civiltà valorosamente temprata sugli spalti della piccola e della grande Storia al crocevia del Vecchio Continente». «La prima testimonianza scritta e quindi certa dell'esistenza di Udine risale Però già al 983, - come ricorda Battistella, ne ‘Il castello di Udine’, del 1929 - con il diploma di Ottone II di Sassonia che assegna il castello di Udine al Patriarca Rodoaldo, in seguito si riscontrano una dozzina di citazioni della città o del suo castello in vari documenti risalenti a un periodo compreso tra il 1091 ed il 1223».

Iniziativa popolare
L’appuntamento annuale promosso dal Movimento Civico Culturale Alpino-Adriatico 'Fogolâr Civic' e dal Circolo Universitario Friulano 'Academie dal Friûl', (assieme alla Pro Loco di Città 'Borgo Sole Udineovest', circolo culturale e ricreativo 'Nuovi Orizzonti', gruppo folkloristico 'Stelutis di Udin', Cordicom Fvg, Club UNESCO Udine e Federazione provinciale udinese dell'Istituto del Nastro Azzurro fra Combattenti Decorati al Valor Militare, con l'adesione di Arengo, la parrocchia di Santa Maria Annunziata del Duomo nella cappella forense di San Giacomo e il tradizionale auspicato concorso di rappresentanze del Comune di Udine e del corpo dei vigili del fuoco) comincerà alle 9, a Porta Pracchiuso, all'Oratorio di San Valentino.

Tutto il programma è disponibile nell’immagine qui sotto. La versione scaricabile, è qui

(© Movimento Civico Culturale Alpino-Adriatico 'Fogolâr Civic’)