Giovedì

Infermiere resta folgorato in sala operatoria

E' accaduto all'ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine. Per cause in corso di accertamento da parte degli ispettori del lavoro, il ragazzo è stato raggiunto da una scarica di 220 volt 

Infermiere resta folgorato in sala operatoria (© Ospedale Ud)

UDINE - Un infermiere è rimasto folgorato da una forte scarica elettrica in sala operatoria. E' accaduto giovedì 14 settembre all'ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine. 

Per cause in corso di accertamento da parte degli ispettori del lavoro, il ragazzo, che vive a nord di Udine, è stato raggiunto da una scarica di 220 volt mentre stava mettendo in ordine le attrezzature utilizzate in sala operatoria.

L'infermiere non ha perso conoscenza ma è rimasto tramortito, è stato accolto in pronto soccorso.