post partita

Delneri: «Il 2-1? Pensavamo di ottenere qualcosa di più...»

Il tecnico friulano commenta la sconfitta contro il Milan: «Peccato per il secondo gol subito, perché siamo rimasti in partita fino alla fine sfiorando anche il pareggio. La squadra mi è comunque piaciuta, lo spirito è quello giusto»

Delneri (© Udinese - facebook)

UDINE – Un pizzico di lucidità in più e almeno un punticino sarebbe arrivato. Ne è sicuro Luigi Delneri, chiamato da Premium Sport ad analizzare la sconfitta a San Siro: per il tecnico friulano è stata in ogni caso una buona prova. «Peccato per il secondo gol subito, perché siamo rimasti in partita fino alla fine sfiorando anche il pareggio. La squadra mi è comunque piaciuta, lo spirito è quello giusto». L’atteggiamento messo in campo è da premiare. «Pensavamo di ottenere qualcosa in più dal punto di vista del risultato, ma usciamo da San Siro comunque a testa alta: abbiamo fatto qualcosa di buono, non siamo rimasti a guardare». 

Chi c'è e chi non c'è 
Ogni settimana scendono in campo nuovi giocatori, ma la squadra, per rendere, deve cominciare ad oliare i meccanismi… «Sono arrivati tanti giocatori nuovi, c’è bisogno di tempo. In ogni caso ho sensazioni positive per la stagione: il nostro campionato è cominciato contro il Genoa, ma abbiamo dimostrato di poter reggere l’urto contro ogni squadra». Il mercato ha regalato qualche sorpresa al mister? «Non mi sono arrabbiato quando all’ultimo giorno di mercato è stato ceduto Thereau; ha avuto un’occasione e giustamente l’ha colta. Il nostro credo è di crescere e lanciare giovani e puntare tutto sulla squadra, non sui singoli, pur forti che siano».