Eventi in programma il 7 ottobre 2017 a Udine

Dopo essere salite ‘in cattedra’, le atlete Asu sono impegnate nel ‘Torneo internazionale di Ginnastica Ritmica’

Emozionate per trovarsi davanti a un inedito pubblico, le giovani farfalle, accompagnate dal direttore generale di Asu, Nicola Di Benedetto, si sono esibite per la platea di piccoli scolari che dal canto loro le hanno osservate prima con attenzione (e in religioso silenzioso) e poi sono scoppiati in un fragoroso applauso

Dopo essere salite ‘in cattedra’, le atlete Asu sono impegnate nel ‘Torneo internazionale di Ginnastica Ritmica’ (© Asu)

UDINE«Quanti anni hai?». «Ma dove si compra quel bel body?». «È faticoso fare gli esercizi?». Sono solo alcune delle molte domande che i circa 250 i bambini delle classi 3˜, 4˜, 5˜ (a turno dalle 9.30 fino alle 11.30) degli Istituti scolastici di Udine -  ‘IV Novembre’ e ‘Dante Alighieri’ – hanno posto ad Alexandra Agiurgiuculese e Tara Dragas, ginnaste dell’Associazione Sportiva Udinese che per un’intera mattinata, assieme a Laura Bozic, campionessa della nazionale croata, si sono ‘messe in cattedra’ per raccontare la loro esperienza di atlete, l’importanza di perseguire le passioni e anche i sacrifici che, gareggiare a un così alto livello, comporta.

Un pubblico attento e curioso
Emozionate per trovarsi davanti a un inedito pubblico, le giovani farfalle, accompagnate dal direttore generale di Asu, Nicola Di Benedetto, si sono esibite per la platea di piccoli scolari che dal canto loro le hanno osservate prima con attenzione (e in religioso silenzioso) e poi sono scoppiati in un fragoroso applauso. Un evento collaterale, quello che ha caratterizzato la mattinata del 6 ottobre, che ha dato il via ufficiale a una nuova edizione del ‘Torneo internazionale per Clubs di Ginnastica Ritmica’ (dal 6 all’8 ottobre 2017, a Udine). L’entusiasmo che si respirava nella palestra di via Magrini, però, non era solo quello dei più piccoli, ma anche quello degli insegnanti che li accompagnavano e del dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo III, Paolo De Nardo, il quale ha precisato come «bisogna dare ai bambini la possibilità di sperimentare l’attività motoria». Ecco quindi che la proposta dell’Asu ha permesso ai piccoli studenti di apprezzare di persona «i risultati che la società ha raggiunto con le sue atlete».

Il torneo
Alla palestra di via Lodi nel frattempo si stavano sistemando gli ultimissimi preparativi in attesa dell’arrivo delle 450 atlete (se consideriamo anche giudici e allenatori il numero lievita a oltre 500), provenienti da 15 Paesi differenti (Russia, Bielorussia, Israele, Bulgaria, Italia - questi fra l’altro i Paesi più forti al mondo -, Germania, Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Serbia, Croazia, Montenegro, Bosnia Erzegovina, Turchia, Slovenia) che nel pomeriggio si sono messe alla prova con diversi stage che le hanno viste impegnate fino a sera.

I workshop del 7 ottobre e l’incontro con le big
I seminari continueranno anche nella mattinata del 7 ottobre, si comincerà dal mattino, alle 9. Sarà la volta della russa Aleksandra Soldatova, nel 2017 campionessa d’Europa per team. Con lei ci sarà Anna Dyachenko Shumilova. Alle 10.30 la campionessa israeliana (nel team di Asu durante in campionato italiano di serie A e terza migliore al mondo) Linoy Ashram sarà protagonista assieme all’allenatrice Ayelet Zussman. Sabato sarà anche la volta di uno dei momenti più attesi dalle piccole e grandi ginnaste: Aleksandra Soldatova, Linoy Ashram e la campionessa dell’Asu (ottava migliore atleta al mondo) Alexandra Agiurgiuculese, si racconteranno alle loro fans e risponderanno a tutte le domande.

Dal pomeriggio del 7 ottobre, le gare del livello B
Il ricco programma di gare prenderà il via sabato 7 ottobre, dalle 13.30, si comincerà con le squadre e le gare individuali di livello B di tutte età.
Lo streaming di tutto l’evento sarà disponibile qui > (http://bit.ly/2xaNT7H)

ASU 1875 | Associazione Sportiva Udinese | via Lodi 1 |  33100 Udine | 0432 541828 | 366 5675188 | www.associazionesportivaudinese.it | polisportiva@asu1875.it |