A Tolmezzo

Colpito da un malore improvviso muore 63enne

La vittima è Daniele Adami, 63 anni, originario di Lauco ma domiciliato nel capoluogo carnico. Inutili i soccorsi, giunti sul posto in pochi minuti in un cantiere della zona industriale

Colpito da un malore improvviso muore 63enne (© Diario di Udine)

TOLMEZZO – Colpito da un malore improvviso, muore in un cantiere di Tolmezzo. E’ accaduto venerdì mattina nella zona industriale del capoluogo carnico, come riporta Il Gazzettino. La vittima è Daniele Adami, 63 anni, originario di Lauco ma domiciliato a Tolmezzo.

L’uomo, già in pensione, si era recato nel cantiere dove lavorava il figlio, quando a un certo punto si è accasciato a terra. Inutili i soccorsi, giunti sul posto in pochi minuti: per Adami non c’è stato nulla da fare. Sul posto, oltre al personale del 118, anche i carabinieri.

Una scomparsa che ha addolorato molto non solo la comunità di Tolmezzo ma anche quella di Lauco, dove la famiglia Adami era molto conosciuta.