Il 13, 14 e 15 ottobre

A San Pietro al Natisone arriva ‘Il Buono di…’

Si presenteranno i prodotti del marchio Aqua dell’Ersa, assieme ad altre tipicità eno-gastronomiche regionali, con particolare attenzione ai vini, nonché i prodotti ottenuti con il metodo biologico ed i Pat, prodotti agroalimentari tradizionali

A San Pietro al Natisone arriva ‘Il Buono di…’ (© Ersa)

SAN PIETRO AL NATISONE - Arriva a San Pietro al Natisone, dopo un’ampia presentazione a Gusti di Frontiera a Gorizia e l’anticipazione del 5 ottobre scorso con la presentazione del volume ‘Gli sportivi del Friuli Venezia Giulia a tavola’ del giornalista Antonio Simeoli, la seconda tappa di ‘Il Buono di…’. Un evento che si svolgerà il 13, 14 e 15 ottobre e che è pensato come un progetto che vuole sostenere i prodotti del marchio Aqua dell’Ersa, l’Agenzia regionale di sviluppo rurale del Friuli Venezia Giulia (www.ersa.fvg.it), assieme agli altri prodotti tipici locali eno-gastronomici regionali, con particolare attenzione ai vini, nonché i prodotti ottenuti con il metodo biologico ed i Pat, prodotti agroalimentari tradizionali.

Nella mattinata del 13 ottobre
La tappa autunnale della manifestazione vedrà la partecipazione delle attività agricole e di ristorazione delle Valli del Natisone: sarà così possibile degustare, dal 13 al 15 ottobre, al l’Istituto Comprensivo ‘Dante Alighieri’ in via Simonitti, oltre agli ottimi salumi, formaggi e altri prodotti Aqua e Bio, anche gli ortaggi stagionali, come i fagioli, le verze o le lumache, che proprio qui hanno trovato il microclima ideale per crescere. L’inizio del programma è previsto nella mattinata del 13 ottobre alle 11, all’Auditorium comunale di San Pietro al Natisone con il convegno ‘Alimentazione, attività fisica e mangiar bene, sano e a km 0’. L’incontro è in programma per parlare di alimentazione corretta a km zero, ma anche di prodotti Aqua, ovvero che ha rispettato il disciplinare che norma i suoi requisiti, stabilisca le tecniche da utilizzare nelle diverse fasi di produzione e descriva i criteri di identificazione e tracciabilità del prodotto stesso. Presenti all’appuntamento inaugurale anche testimonial d’eccezione come lo chef stellato Emanuele Scarello, nonché Lino Lardo, coach della squadra di basket Apu Gsa di Udine che interverrà con una rappresentanza dei giocatori.

Ci sarà anche un focus sugli stili di vita corretti e sull’attività fisica
Buone regole come quelle che stanno alla base dello stesso marchio Aqua, agricoltura, qualità e ambiente. Interverranno anche il dottor Alessandro Grassi, medico e nutrizionista, l’assessore regionale alle risorse agricole e forestali, Cristiano Shaurli, che da sempre sostiene agricolture sostenibili e metodi di allevamento non intensivi e il sindaco di San Pietro al Natisone, Mariano Zufferli. L’inaugurazione ufficiale della manifestazione sarà poi alle 17. L’evento, realizzata dall’Associazione Vallimpiadi con la collaborazione di Nuovi Universi Etnici, proseguirà per tutte le giornate dal 13 al 15 ottobre. All’Istituto Comprensivo ‘Dante Alighieri’ di via Simonetti sarà allestita un’area ristorazione con vari stand, aperti dalle 10 alle 22, dove sarà possibile degustare e acquistare i prodotti. Durante le giornate previsti diversi intrattenimenti, tra cui gli show cooking di sabato e domenica alle 11 e alle 16: tra i piatti proposti in esibizione anche la regina delle Valli del Natisone, la gubana, e il re del Friuli, il frico.