Il 13 ottobre

Boscaiolo travolto dai tronchi: non c'è stato nulla da fare

Le squadre del soccorso alpino di Udine sono intervenute assieme al soccorso della guardia di finanza, ai vigili del fuoco e all'elicottero della centrale operativa di Udine a Subit di Attimis, in zona boschiva

Boscaiolo travolto dai tronchi: è grave (© G.G.)

ATTIMIS - Non c'è stato niente da fare per P. E., classe 1988, residente a Borgo Piccolo di Attimis. Il boscaiolo stava tagliando con la motosega dei grossi tronchi d'albero accatastati nei pressi del trattore con rimorchio carico a sua volta di tronchi lungo la pista forestale che da Subit porta al Monte Rep.

Le cause sono in corso di accertamento
Probabilmente a causa di un cedimento la catasta è crollata travolgendo il giovane, che era da solo al momento dell'incidente, spingendolo contro il trattore stesso. Altri boscaioli in transito hanno notato il trattore acceso e dopo aver accertato la presenza di una persona travolta dai tronchi hanno dato l'allarme chiamando il Nue 112. Sul posto sono intervenuti il soccorso alpino di Udine, la Guardia di finanza di Tolmezzo, i Vigili del Fuoco, i carabinieri, l’elisoccorso con il tecnico di elisoccorso e il personale sanitario e medico che hanno constatato la morte del giovane per politrauma da schiacciamento. Ora si è in attesa dell'autorizzazione del magistrato per la rimozione della salma.