La curiosità

Papa Francesco ringrazia per il prosciutto ricevuto da Ampezzo

Elvis Tavano, titolare del prosciuttificio Zahre di Ampezzo, aveva inviato al Pontefice un regolo per il suo compleanno: un dono che è stato apprezzato in Vaticano

Papa Francesco ringrazia per il prosciutto ricevuto da Ampezzo (© Zahre)

AMPEZZO – Lo scorso mese di dicembre Elvis Tavano, titolare del prosciuttificio Zahre di Ampezzo, aveva inviato a Papa Francesco, in occasione del suo compleanno, un prosciutto crudo. A quasi un anno distanza, in Carnia è arrivato il ringraziamento dalla città del Vaticano.

A Tavano è stata recapitata una lettera firmata dall'assessore Monsignor Borgia, in qualità di rappresentante di fiducia di Sua Santità Papa Francesco. «Il Sommo Pontefice ringrazia per il premuroso pensiero e per i sentimenti che l’hanno suggerito – si legge nella missiva – e mentre chiede di pregare per la Sua persona e per il Suo servizio alla Chiesa, invoca la materna intercessione della Vergine Santa e di cuore imparte a Lei, ai familiari e alle persone care la Benedizione Apostolica, volentieri estendendola alle maestranze di codesta Azienda, quale pegno di ogni desiderato bene nel Signore».

Ovviamente compiaciuto per la lettere l’imprenditore Tavano, che così la voluto commentare: «Voglio condividere la benedizione ricevuta oltre che con l'azienda e le maestranze anche con tutti gli imprenditori del nostro territorio friulano, che in questo particolare periodo si prodigano comunque a conservare posti di lavoro e ad ampliare l'economia».