20 settembre 2019
Aggiornato 04:00
Dal 3 al 25 novembre

‘Libri senza parole’: mostra a Palmanova

Adriana Danielis: “Abbiamo aderito al progetto, assieme ad altri comuni, per promuovere i temi dell’accoglienze e dell’inclusione, attraverso la ricerca di forme di comunicazione non verbale come quella dei libri per immagini”
‘Libri senza parole’: mostra a Palmanova
‘Libri senza parole’: mostra a Palmanova

PALMANOVA - ‘Senza parole si può raccontare il mondo in ogni lingua, attraverso il linguaggio universale di un libro senza parole’. Questo l’incipit del progetto Nessun Escluso che coinvolgerà anche Palmanova, attraverso una mostra di libri dal mondo e una serie di laboratori con le scuole. «Abbiamo aderito al progetto, assieme ad altri comuni, per promuovere i temi dell’accoglienze e dell’inclusione, attraverso la ricerca di forme di comunicazione non verbale come quella dei libri per immagini. Un percorso che si sviluppa tra mostre e laboratori, rivolti agli alunni dell’istituto comprensivo di Palmanova, insieme a momenti di formazione per gli insegnanti’ commenta la vicesindaco e assessore comunale all’istruzione Adriana Danielis. ‘Assieme al Sindaco Francesco Martines saluteremo gli studenti, gli insegnati e la dirigente scolastica all’avvio del primo laboratorio previsto per la mattinata di venerdì 3 novembre».

La mostra
Nella sala consiglio del Comune dal 3 al 25 novembre sarà allestita l’esposizione di ‘Libri senza parole. Destinazione Lampedusa - Nessuno escluso’, mostra di libri dal mondo che raccoglie il meglio della produzione mondiale di libri senza parole. Destinazione Lampedusa perché Lampedusa rappresenta tutti i luoghi remoti e di frontiera. Questo progetto vuole essere un’occasione per portare all'attenzione delle istituzioni e della società i bisogni di chi cresce lontano dalla lettura e da quei principi di rispetto e comprensione dell'altro che la lettura è in grado di stimolare. Il progetto ha portato fino a oggi alla raccolta di oltre 250 albi senza parole dai 5 continenti ospitati nella biblioteca dell’isola. Tra questi ne abbiamo selezionati 50 e li abbiamo raccolti in questa speciale edizione della mostra dedicata al progetto Nessuno Escluso. L’esposizione sarà aperta dalle 9 alle 13 dal lunedì al sabato e dalle 15 alle 18 il solo sabato.

Diversi incontri con i ragazzi delle scuole
Nell’ambito dello stesso progetto sono previsti anche diversi incontri con i ragazzi delle scuole, sia nella sede dell’amministrazione comunale (Salone d’onore), sia in biblioteca che direttamente negli istituti scolastici. Laboratori di lettura alla scoperta dei libri senza parole presenti in mostra: libri di grande qualità, ricchi di emozioni, interrogativi, esperienze e linguaggi artistici capaci di far crescere racconti e conoscenza del mondo in ogni luogo e in ogni lingua. Parallelamente sono previsti anche incontri di formazione dedicati agli educatori e agli insegnanti degli asili nido, scuole dell'infanzia, primarie e secondarie di primo grado di Monfalcone, Palmanova e San Giovanni al Natisone.