21 settembre 2019
Aggiornato 01:00
Il 2 dicembre

Cervignano: si accascia e muore mentre si trova al bar

Decreatato il decesso e ottenuto il nulla osta dall'autorità giudiziaria, la salma è stata composta nella cella mortuaria di Muscoli, affidata ai parenti in lutto
Cervignano: si accascia e muore mentre si trova al bar
Cervignano: si accascia e muore mentre si trova al bar

CERVIGNANO DEL FRIULI - Si accascia e muore mentre si trova al bar. Inutili i tempestivi soccorsi. Il malore fatale ha colpito un uomo di 91 anni, del posto, lo scorso sabato 2 dicembre, attorno alle 19, mentre si trovava, assieme a un amico, alla caffetteria Ai Quadri di via Roma, a Cervignano del Friuli.

Decreatato il decesso e ottenuto il nulla osta dall'autorità giudiziaria, la salma di Vittorio Ragagnin - come anticipa Il Gazzettino - è stata composta nella cella mortuaria di Muscoli, affidata ai parenti in lutto. La notizia della morte di dell'anziano, molto conosciuto in paese, si è diffusa rapidamente addolorando tutta la comunità di Cervignano.