Dall'8 dicembre al 31 gennaio

Turismo: Bolzonello, Lignano a Natale viene valorizzata dai suoi abitanti

Un programma denso di appuntamenti, come ha evidenziato l'assessore comunale al turismo di Lignano, Massimo Brini, che tiene conto dell'assetto provvisorio della viabilità a Sabbiadoro, conseguente all'avvio dei lavori per il rifacimento del lungomare

Turismo: Bolzonello, Lignano a Natale viene valorizzata dai suoi abitanti (© Regione Friuli Venezia Giulia)

UDINE - Lignano Sabbiadoro, dall'8 dicembre al 31 gennaio, Festa del Patrono della città, si offrirà a un turismo diverso da quello estivo: un turismo più attento alle bellezze che la località propone anche d'inverno, e in particolare agli eventi, alle manifestazioni, alle iniziative in programma per le festività natalizie, a cominciare dal grande Presepe di sabbia, giunto alla quattordicesima edizione. Si tratta del programma 'Natale d'a...mare', organizzato dalla Pro loco e dall'associazione Lignano in fiore, e sostenuto dalla Lignano Sabbiadoro gestioni e dal Comune di Lignano Sabbiadoro, presentato in Regione a Udine, alla presenza del vicepresidente, Sergio Bolzonello.

"Non c'è solo la Lignano che molti conoscono - ha detto il vicepresidente - legata al turismo balneare ed estivo, ma c'è anche una Lignano animata da una comunità solidale, che è capace di accompagnare processi culturali e di coesione sociale, rendendoli attrattivi per un modello di turismo diverso». "Rivolto al pubblico - ha aggiunto - anche straniero, per esempio ai turisti austriaci, che sa cogliere anche attraverso queste iniziative le ricchezze sfuggenti di una città solitamente impegnata per il grande flusso delle vacanze». Il che si traduce nella capacità di saper attrarre un pubblico di turisti, curiosi, anche villeggianti, anche ben oltre la stagione estiva. "Lignano - ha proseguito Bolzonello - non è più così solamente la città del sole e dei grandi numeri, ma c'è anche un periodo, quello invernale, che permette di viverne al meglio le qualità, e soprattutto di conoscere una comunità locale capace di dare vita a iniziative importanti e di richiamo». Il vicepresidente, ha infine voluto ringraziare, attraverso i loro rappresentanti presenti all'incontro, quella schiera di volontari che rende possibile la realizzazione delle manifestazioni e degli allestimenti in programma fino alla fine del gennaio del 2018.

Un programma denso di appuntamenti, come ha evidenziato l'assessore comunale al turismo di Lignano, Massimo Brini, che tiene conto dell'assetto provvisorio della viabilità a Sabbiadoro, conseguente all'avvio dei lavori per il rifacimento del lungomare. Per questo motivo, ha anticipato, non si faranno i fuochi d'artificio in spiaggia nella notte di San Silvestro, ma spettacolo e attrattive saranno concentrate in piazza Fontana, con il Lasershow di Capodanno, in via Gorizia e in via Tolmezzo, dove saranno allestiti il mercatino di Natale e la pista di pattinaggio su ghiaccio. Mentre il grande Presepe di sabbia, hanno ricordato poi i rappresentanti dei sodalizi organizzatori del programma Natale d'a...mare, lo scorso anno dedicato al quarantennale del sisma del Friuli e all'ospitalità offerta dalla città balneare a 40 mila terremotati, avrà per tema la Grande guerra e gli esodi biblici e moderni: ricorderà, tra l'altro, la rotta di Caporetto e l'esodo dei feriti attraverso Latisana e lungo la Litoranea veneta, le portatrici carniche, e il film 'La grande guerra'.