Nella notte fra il 5 e il 6 dicembre

Non vuole sottoporsi all’alcoltest e picchia i carabinieri che lo arrestano

Una pattuglia ha intimato l'alt a una vettura che si trovava sulla strada regionale 355 e stava procedendo in direzione di Ovaro, alla richiesta il conducente è andato in escandescenza e si scagliato sugli uomini dell'Arma

Non vuole sottoporsi all’alcoltest e picchia i carabinieri che lo arrestano (© Adobe Stock)

OVARO - Un 36enne è finito in manette dopo essersi rifiutato di sottoporsi all’alcoltest e aver aggredito i carabinieri. Il fatto è avvenuto attorno alle 3 della notte fra il 5 e il 6 dicembre. 

I fatti
Una pattuglia dei carabinieri ha intimato l'alt a una vettura che si trovava sulla strada regionale 355 e stava procedendo in direzione di Ovaro. Quando i militari ha parlato con l'uomo al volante, hanno subito compreso che era alterato e per questo gli hanno chiesto di fare la prova dell’etilometro. Ma il 36enne di Ovaro è andato in escandescenza e si scagliato sugli uomini dell'Arma che, seppuer con qualche difficoltà, sono riusciti a immobilizzarlo e ad arrestarlo. L'arrestato è stato quindi portato a Tolmezzo, dove è rimasto per la notte. I militari sono stati visitati dai sanitari, che hanno formulato una prognosi di due giorni. Trasferito a Udine al 36enne è stato convalidato il fermo: per lui le accuse sono di lesioni e resistenza a pubblico ufficiale, oltre che di guida in stato di ebbrezza. Ora resta in attesa del processo, in stato di libertà