15 ottobre 2019
Aggiornato 04:00
Indagini dei carabinieri

Si fa pagare 3 mila euro per un rilevatore di gas inutilizzabile: denunciato

A cadere in quella che alla fine non era altro che una truffa, è stato un pensionato di Basiliano. Nei guai un 33enne di Desenzano
Si fa pagare 3 mila euro per un rilevatore di gas inutilizzabile: denunciato
Si fa pagare 3 mila euro per un rilevatore di gas inutilizzabile: denunciato Diario di Udine

CAMPOFORMIDO – Si era fatto pagare 3 mila euro per l’installazione di un impianto di rilevazione fughe di gas di scarsissimo valore. A cadere in quella che alla fine non era altro che una truffa, è stato un pensionato di Basiliano.

Ma le indagini compiute dai carabinieri di Campoformido hanno permesso di risalire al protagonista della truffa, un 33enne di Desenzano che è stato denunciato per il reato di truffa. L’uomo non avrebbe agito da solo ma insieme a un complice, qualificandosi come tecnico specializzato.

Come detto i due finti tecnici hanno installato il rilevatore malfunzionante facendosi consegnare in cambio una somma di 3 mila euro. Il pensionato, dopo aver compreso di essere stato raggirato, si è rivolto ai militari dell’Arma.