20 ottobre 2019
Aggiornato 14:00
In Borgo Stazione

Lite tra migranti: ferito un terzo straniero che cercava di separarli

A restare ferito è stato un 26enne di nazionalità nigeriana, residente in maniera regolare a Udine. Indaga la Polizia
Lite tra migranti: ferito un terzo straniero che cercava di separarli
Lite tra migranti: ferito un terzo straniero che cercava di separarli Diario di Udine

UDINE – Scoppia una lite tra richiedenti asilo e uno straniero che si mette in mezzo per sedare gli animi finisce per essere accoltellato. E’ successo venerdì sera verso le 19 nella zona di viale Europa Unita, in Borgo Stazione.  

A restare ferito è stato un 26enne di nazionalità nigeriana, residente in maniera regolare a Udine, che non si è accorto subito di essere stato colpito al torace ma solo in un secondo tempo, appena rientrato a casa. Per questo si è recato solo in serata al Pronto Soccorso dov'è stato trattenuto in osservazione. Della sua presenza, come accade in questi casi, è stata subito avvisata la Polizia. 

Sulla vicenda, che ha coinvolto cittadini di nazionalità pakistana e afghana, stanno cercando di fare chiarezza gli agenti della squadra volante della Questura di Udine, che si sono recati nel luogo dove sarebbe avvenuta la lite. Il nigeriano sarà ascoltato oggi in ospedale.