22 febbraio 2020
Aggiornato 02:00
Il 12, 15 e il 16 dicembre

‘La semplicitą ingannata’: tornano a teatro le ‘pupazze’ di Marta Cuscuną

Appuntamento al Teatro Luigi Candoni di Tolmezzo, poi a Pontebba e Maniago
‘La semplicitą ingannata’: tornano a teatro le ‘pupazze’ di Marta Cuscuną
‘La semplicitą ingannata’: tornano a teatro le ‘pupazze’ di Marta Cuscuną

TOLMEZZO – Ritornano nel circuito Ert le ‘pupazze’ di Marta Cuscunà. L’attrice monfalconese sarà ospite di tre stagioni regionali nel corso della settimana con La semplicità ingannata.

Le date
Lo spettacolo, il cui sottotitolo recita satira per attrice e pupazze sul lusso d’esser donne, sarà domani, martedì 12 dicembre al Teatro Luigi Candoni di Tolmezzo (alle 20.45), per spostarsi poi al Teatro Italia di Pontebba venerdì 15 dicembre (alle 21) e chiudere la mini-tournèè sabato 16 dicembre al Teatro Verdi di Maniago (alle 20.45). 

Un percorso di ricerca dell’artista
Il lavoro - scritto e diretto dalla stessa Cuscunà - è la seconda tappa del personale percorso di ricerca che l’artista ha dedicato al tema delle resistenze femminili ed è ispirato al testo Lo spazio del silenzio di Giovanna Paolin. Il primo capitolo della trilogia sulle resistenze femminili, È bello vivere liberi, e il terzo e ultimo, Sorry, boys, sono già andati in scena nelle scorse stagioni nel circuito Ert.

Maggiori informazioni e prenotazioni chiamando l’Ufficio Cultura del Comune di Tolmezzo (0433 487961), il Comune di Pontebba (0428 90161) e l’Ufficio Turistico di Maniago (0427 709063). Info anche al sito www.ertfvg.it.