21 settembre 2019
Aggiornato 01:00
L'allarme è scattato lunedì

Talmassons, 40enne scompare nel Cormor

L'uomo si sarebbe gettato in acqua per recuperare il suo cane da caccia. Sono in corso le ricerche anche con l'ausilio di un elicottero
Talmassons, 40enne scompare nel Cormor
Talmassons, 40enne scompare nel Cormor ANSA

TALMASSONS – Si sarebbe gettato nel fiume Cormor nel tentativo di recuperare il suo cane da caccia, restando però ‘intrappolato’ nella corrente. Sono in corso le ricerche di un 40enne di Flumignano di cui non si hanno più notizie da lunedì pomeriggio.

L’uomo era uscito di case con l’amico a quattro zampe e si era diretto, in auto, nel vicino comune di Castions di Strada. Lasciata la vettura nei pressi del Cormor, sarebbe sceso per una ‘sgambata’ insieme al cane. Qualcosa però è andato storto e il 40enne non ha più fatto ritorno a casa.

L’allarme è scattato nella serata di lunedì da parte dei famigliari che non l’hanno visto rincasare, e martedì mattina sono iniziate le ricerche. La sua auto, aperta, è stata ritrovata subito. Ora Protezione Civile, Vigili del Fuoco e carabinieri, anche con l’ausilio di unità cinofile e di un elicottero, sono sulle sue tracce. L’ipotesi più plausibile, come detto, è che l’uomo sia stato trascinato dalla corrente nel tentativo di recuperare il cane. Il Cormor in queste ore è in piena a cause delle abbondanti piogge degli ultimi giorni.