21 settembre 2019
Aggiornato 01:00
‘Spirit of Venezia’

L’alta velocità collega Venezia a Vienna: ecco le fermate della regione

E' stato inaugurato il 12 dicembre alla stazione Venezia Santa Lucia
L’alta velocità collega Venezia a Vienna: ecco le fermate della regione
L’alta velocità collega Venezia a Vienna: ecco le fermate della regione

VENEZIA - Toccherà i 230 chilometri all’ora ‘Spirit of Venezia’ nuovo convoglio marchiato ÖBB - Austria Federal Railways. Il gioiello super tecnologico delle ferrovie austriache con i suoi 442 posti a sedere (6 in business class, 42 in First class e 394 in Economy) è stato inaugurato il 12 dicembre alla stazione Venezia Santa Lucia. Il mezzo rosso fiammante che collegherà Venezia a Vienna farà anche alcune fermate intermedie tra Veneto e Fvg: Treviso, Pordenone, Udine, Tarvisio, Boscoverde e Villach.

Saranno quattro i collegamenti diurni offerti, due, invece quelli notturni
La prima partenza da Venezia è prevista per le 9.55, con arrivo nella capitale austriaca alle 17.35. Quindi sarà possibile partire alle 15.55 e arrivare alle 23.35. ‘Spirit of Venezia’ farà invece il viaggio al contrario partendo da Vienna alle 6.25 per arrivare a Venezia alle 14.05. Secondo possibilità, partenza alle 12.25 e arrivo alle 20.05 (maggiori info, qui). Per quanto riguarda i viaggi notturni (in questo caso il treno è blu),  le partenza da Venezia sono in programma alle 21.04, con arrivo a Vienna il giorno seguente, alle 07.55. Per il ‘ritorno’, invece, si parte dalla capitale alle 21.27 per essere a Venezia alle 8.24 (maggiori info, qui).

I biglietti
Il biglietto (aperto, ovvero dura 4 giorni, utilizzabile sui treni internazionali ÖBB) costa 94,60 euro e offre la possibilità di scegliere il proprio posto a sedere. E’ possibile effettuare l’acquisto online sui siti www.oebb.at www.obb-Italia.com, ma anche presso le biglietterie Trenitalia e del resto d’Europa. In programma, inoltre, anche alcuni ticket a 29 euro in seconda classe e 39 in prima (sono un numero limitato). I Railijet sono una realtà oramai consolidata in Austria, la nuova tratta va ad integrare i collegamenti persistenti tra Venezia e Monaco, ma anche quello tra Verona e Monaco.