24 settembre 2018
Aggiornato 12:30

Ladra ubriaca aggredisce una commerciante e i carabinieri

Considerato il forte stato di ubriachezza in cui versava la 44enne, si è anche reso necessario l’intervento del personale del 118
Ladra ubriaca aggredisce una commerciante e i carabinieri
Ladra ubriaca aggredisce una commerciante e i carabinieri (Diario di Udine)

UDINE – Prima ruba delle bambole in un negozio, inseguita, aggredisce la commerciante e poi anche i carabinieri intervenuti. Nei guai una 44enne completamente ubriaca. I fatti sono avvenuti a Udine.

I fatti
I carabinieri del nucleo Radiomobile del capoluogo friulano sono intervenuti dopo una richiesta di intervento pervenuta al 112, ed effettuata da una commerciante che poco prima era stata derubata di alcune bambole di stoffa che erano esposte nel suo negozio: una donna le ha prese e nascoste sotto la giacca, convinta di farla franca. Ma la titolare del negozio, accortasi del furto, ha inseguito la ladra che, ‘beccata’, l’ha minacciata e strattonata ripetutamente. Gli uomini dell’Arma si sono quindi messi sulle tracce della donna e l’hanno rintracciata, si tratta di una 44enne del posto. Alla vista delle divise, però, lei non si è tranquillizzata ma ha opposto resistenza con decisione, oltraggiando i militari.

Visitata dai sanitari e poi denunciata
Considerato il forte stato di ubriachezza in cui versava la 44enne, si è anche reso necessario l’intervento del personale del 118 che giunto sul posto si è occupato di lei, trattenendola per alcuni accertamenti. Per la donna è scattata una denuncia, in stato di libertà, per le ipotesi di reato di rapina impropria, resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale e ubriachezza. La refurtiva è stata restituita alla legittima proprietaria.