13 dicembre 2018
Aggiornato 17:30

Minori estorcevano denaro a un coetaneo: un arresto e una denuncia

I due delinquenti in erba avrebbero minacciato un loro coetaneo di riempirlo di botte se si fosse rifiutato di consegnargli il denaro che aveva in tasca
Minori estorcevano denaro a un coetaneo: un arresto e una denuncia
Minori estorcevano denaro a un coetaneo: un arresto e una denuncia (Adobe Stock)

UDINE – Non si è trattato di un semplice episodio di bullismo, ma di una vera e propria estorsione. Per questo un ragazzino minorenne è stato arrestato e il suo giovane complice, anch’egli minore, è stato denunciato dalla Polizia di Udine. Il fatto è avvenuto giovedì 14 dicembre.

A quanto pare, i due delinquenti in erba avrebbero minacciato un loro coetaneo di riempirlo di botte se si fosse rifiutato di consegnargli il denaro che aveva in tasca. Un modus operandi ripresentatosi in più occasioni, a cui hanno messo fine, dopo la denuncia della vittima di questi soprusi, gli agenti della Questura di Udine.

Il giovane finito in manette, colto in flagrante con gli euro estorti alla sua ‘preda’, è finito in una comunità, mentre il suo complice se l’è cavata con il deferimento al Tribunale per i minorenni di Trieste.