Cronaca | Nel fine settimana

Raffica di furti in Friuli: rubata anche la carne nel congelatore

Almeno una decina i colpi messi a segno tra Udine, San Vito di Fagagna, Mereto di Tomba, Gonars, Gemona, Povoletto

Raffica di furti in Friuli: rubata anche la carne nel congelatore (© Adobe Stock)

UDINE – Raffica di furti in Friuli nell’ultimo fine settimana. Almeno una decina i colpi messi a segno tra Udine, San Vito di Fagagna, Mereto di Tomba, Gonars, Gemona, Povoletto. A essere portati via non solo contanti e oggetti preziosi, ma anche la carne conservata nel congelatore. Le indagini sono affidate ai carabinieri.

A San Vito di Fagagna è stata presa di mira una villetta: dopo aver forzato una finestra, i ladri sono riusciti a mettere le mani su 1.800 euro, una play station e una fotocamera. Stesso schema anche a Gonars, dove a sparire sono stati 900 euro insieme a oggetti in oro per un valore di mille auto circa. Colpi anche a Gemona (portati via un pc portatile e 400 euro) e Povoletto (qui sono stati rubati 350 euro in contanti e diversi oggetti in oro).

Particolare il furto avvenuto a Mereto di Tomba, dove i ladri, dopo essere entrati in una villetta, hanno preferito non toccare nulla in casa, ma portare via un grande quantitativo di carne conservata nel congelatore. Oltre al danno della finestra forzata, quindi, anche la beffa di aver visto sparire in anticipo le scorrte per le vacanze natalizie. Piccoli furti anche nelle auto parcheggiate a Udine (zona Krepapelle) e a Bagnaria Arsa.