18 dicembre 2018
Aggiornato 12:30

Coppa Italia, Oddo: «Andiamo a Napoli per vincere»

Il tecnico dell'Udinese presenta la gara di domani sera contro gli uomini di Sarri: «Non sottovalutiamo l'impegno: vogliamo passare il turno»
Massimo Oddo
Massimo Oddo (Diario di Udine)

 UDINE - «Non sottovalutiamo l'impegno di Coppa, andiamo a Napoli per vincere, per passare il turno. Se poi saranno più bravi di noi...». Il proclama arriva dal tecnico dell'Udinese Massimo Oddo, nella conferenza stampa della vigilia della gara degli ottavi di Coppa Italia a Napoli (diretta su Rai Due), che riporta i bianconeri di fronte alla capolista, dopo il successo di sabato con l'Inter. Una gara preparata «questa mattina», con un occhio al prossimo impegno di campionato sabato con l'Hellas Verona che porterà un inevitabile turnover: «Ci sono due partite in una settimana, quindi è normale provare a gestirle, con i pro e i contro, a prescindere contro chi giochi. Qualcuno ha bisogno a livello fisico di recuperare, chi va in campo va a cogliere una opportunità importante», ha aggiunto annunciando che in porta giocherà Scuffet e con gli uomini contati in difesa ne confermerà "due su tre".

Entusiasmo
Contro il Napoli, in campionato, è arrivata una sconfitta. Ma la vittoria contro i nerazzurri di sabato ha caricato l'ambiente e dato fiducia. «Spero di aver trasmesso ai ragazzi il mio carattere. Se vedo un giocatore che scende in campo senza la testa, dopo un minuto e mezzo lo cambio. - dice Oddo - Io non fermo l’entusiasmo, ma non bisogna andare oltre. L’entusiasmo è fondamentale, mancava prima del mio arrivo. Ciò che conta è che i ragazzi non vadano oltre quel filo sottile che divide entusiasmo ed euforia. Non facciamo voli pindarici, attendiamo marzo per capire dove si può arrivare. Giochiamo con un po’ di pepe, non dico dove (ride, ndr)».