Cronaca | La tragedia

Artigiano di 59 anni si toglie la vita nel suo laboratorio

A trovare il suo corpo, appeso a una trave, sono stati i famigliari che sconvolti hanno chiamato aiuto. Purtroppo il personale del 118 non ha potuto fare nulla

Artigiano di 59 anni si toglie la vita nel suo laboratorio (© Adobe Stock)

FRIULI - Ennesima tragedia del male oscuro che, periodicamente, miete vittime in Friuli. Un artigiano di 58 anni si è tolto la vita lunedì, impiccandosi nel suo laboratorio che si trova in uno dei comuni della provincia di Udine. 

Stava attraversando un periodo difficile, e purtroppo, come accade a molti, faticava a vedere la luce alla fine del tunnel. per questo, preso da un momento di sconforto, ha preferito togliersi la vita. 

A trovare il suo corpo, appeso a una trave, sono stati i famigliari che sconvolti hanno immediatamente chiamato aiuto. Purtroppo il personale del 118 non ha potuto fare altro che constatarne la morte. Dell'accaduto è stato informato anche il magistrato di turno e sul posto sono intervenuti i carabinieri.