25 settembre 2018
Aggiornato 14:00

Ciclista investito all'imbocco di viale Venezia

Una Fiat Panda condotta da una 66enne di San Pietro al Natisone, mentre imboccava il viale provenendo da piazzale XXVI Luglio ha centrato il mezzo a due ruote
Ciclista investito all'imbocco di viale Venezia
Ciclista investito all'imbocco di viale Venezia (Diario di Udine)

UDINE – Un 48enne marocchino residente a Udine è stato urtato da un’auto mentre si trovava in sella alla sua bicicletta. L’incidente è avvenuto lunedì mattina all’imbocco di viale Venezia.

Da quanto hanno riferito gli agenti della Polizia locale dell’Uti Friuli Centrale, giunti sul posto per i rilievi, una Fiat Panda condotta da una 66enne di San Pietro al Natisone, mentre imboccava viale Venezia provenendo da piazzale XXVI Luglio ha centrato la bicicletta.

Il 48enne marocchino è rovinato a terra ed è stato soccorso da un’ambulanza del 118, che l’ha portato per accertamenti in ospedale. I rilievi della Polizia locale si sono protratti per più di un’ora.