Cronaca | Il 20 dicembre

Grave incendio a San Giorgio: in fiamme l'oleificio

Vista la situazione delicata, per consentire di mettere in sicurezza l’area, l’accesso ai mezzi pesanti è stato bloccato

Grave incendio a San Giorgio: in fiamme l'oleificio (© Diario di Udine)

SAN GIORGIO DI NOGARO - Attorno alle otto del mattino del 20 dicembre un grande incendio si è sviluppato all'interno dell'oleificio nella zona industriale dell'Aussa Corno, a San Giorgio di Nogaro.

Secondo i primi accertamenti, le fiamme sarebbero partite da uno dei depositi di cerali dello stabilimento. Le cause non sono ancora chiare e sono al vaglio delle autorità competenti. Sono stati necessari ben nove automezzi dei vigili del fuoco per spegnere le fiamme: i pompieri sono intervenuti attorno alle 8.25 con un mezzo da Pordenone, due mezzi da Gorizia, i primi ad arrivare sono stati due mezzi dal distaccamento di Cervignano, dopo di che sono arrivati quattro mezzi da Udine. Assieme ai pompieri in loco sono presenti anche i carabinieri e un’ambulanza, benchè al momento, fortunatamente, non ci sarebbero dei feriti. Vista la situazione delicata, per consentire di mettere in sicurezza l’area, l’accesso ai mezzi pesanti è stato bloccato. L'incendio è stato domato attorno alle 10.30. I danni alla struttura sono ingenti.