Cronaca | Il dramma

'Morte bianca' nella Bassa Friulana: addio a un bimbo di un mese e mezzo

Il piccolo stava dormendo nella sua culla nella camera dei genitori. Quando questi ultimi si sono accorti che qualcosa non andava hanno chiamato il 118

'Morte bianca' nella Bassa Friulana: addio a un bimbo di un mese e mezzo (© Adobe Stock)

RUDA - Dramma nella Bassa Friulana. Un bimbo di appena un mese e mezzo è morto nella notte tra venerdì e sabato, apparentemente senza alcuna spiegazione, a Perteole di Ruda. 

Il piccolo stava dormendo nella sua culla nella camera dei genitori. Quando questi ultimi si sono accorti che qualcosa non andava hanno immediatamente  chiamato il 118 ma le operazioni di rianimazione, durate più di un'ora, sono state vane. 
Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della stazione di Torviscosa, che ora dovranno fare luce sull'accaduto. E' probabile che sul corpicino del bimbo sarà effettuata l'autopsia. Il dramma ha colpito una famiglia formata dal padre 34enne, dalla madre 22enne da un'altra bimba di 2 anni. 

La cosiddetta 'morte bianca' è la sindrome di morte improvvisa del lattante. Un fenomeno che non trova ancora alcuna spiegazione nella comunità scientifica. La sindrome colpisce i bambini nel primo anno di vita ed è a tutt'oggi la prima causa di morte dei bambini nati sani.