13 dicembre 2018
Aggiornato 17:00

La Gsa batte Montegranato ed è seconda in classifica

I bianconeri rimangono  in vantaggio per tutto l'incontro e tengono testa fino allo scadere a una formazione tosta. 24 punti per Veideman
La Gsa batte Montegranato ed è seconda in classifica
La Gsa batte Montegranato ed è seconda in classifica (Diario di Udine)

UDINE - Al termine di un match durissimo, la Gsa Udine ha ragione di una tignosa Montegranaro per 79 a 75 e guadagna due punti che le valgono il secondo posto in classifica in coabitazione con gli stessi marchigiani e con la Fortitudo Bologna. I bianconeri rimangono  in vantaggio per tutto l'incontro (salvo pochi secondi del primo quarto) e tengono testa fino allo scadere a una formazione tosta come quella allenata dal giovane allenatore Ceccarelli che ha potuto beneficiare di un superlativo Powell (autore di una doppia doppia: 28 punti e 14 rimbalzi). Tra i giocatori di casa sono risultate decisive le prestazioni di un indemoniato Veideman (24 punti, 7 falli subiti, 5 assist) e di un Pellegrino alla sua migliore uscita in maglia bianconera (15 punti, 5 rimbalzi e 5 stoppate)

Le prime battute di gioco vedono uno sprint di Udine che approfitta di alcune palle perse di Montegranaro, in particolare di un irriconoscibile Amoroso, e si porta avanti 7-2 con una tripla di un sontuoso Pellegrino. Con un leit-motiv che si protrarrà per tutto l'incontro, Montegranaro, come un elastico, si riporta subito a contatto dei padroni di casa e, grazie ai canestri di Campogrande, Corbett e di un ottimo Powell, si porta  anche in vantaggio (9-10). E' un attimo, perché Udine con Benevelli rimette immediatamente il naso avanti e rimangono in vantaggio fino a fine quarto, terminato con il canestro dalla media di Maspero (21-16).

Nei secondi dieci minuti, Udine allunga e si porta subito sul + 10 con  Veideman e con Mortellaro (26-16). Montegranaro ha però un Powell in gran forma che risponde, quasi da solo, colpo su colpo ai canestri dei padroni di casa. Dopo 5 punti di fila dell'ala americana ospite, coach Lardo è costretto a chiamare time-out perché l'XL Extralight è tornata a -3 (32-29). Le due bombe di fila di Benevelli e  La Torre, quest'ultimo all'esordio in maglia Gsa al Carnera, fanno tornare prepotentemente in avanti la Gsa che arriva fino al massimo vantaggio di +13 (42-29) con uno schiaccione di Pellegrino servito da Veideman. Dall'altra parte risponde, sempre lui, Powell con un rimbalzo convertito in schiacciata che definisce il 42-32 di metà incontro.

Nella terza frazione di gioco, la Gsa Udine parte meglio portandosi sul +14 con la tripla allo scadere dei 24» di Veideman (45-31). Lardo ha Diop e Pellegrino con tre falli, ma Mortellaro non li fa rimpiangere segnando da sotto alcuni canestri importanti, come quello «volante» sull'assist di Dykes (53-42). Montegranaro riesce ad accorciare con Gueye e Corbett (53-46), ma la formazione di casa ritorna a +10 all'ultima pausa (57-47)

Anche l'ultima frazione di gioco segue lo stesso canovaccio: Udine cerca di scappare, inseguita prontamente da Montegranaro che non molla mai. Con tre triple di fila, messe a segno da Powell (2x) e da Rivari, la formazione di Ceccarelli mette paura a Udine tornando a soli due punti di distacco (63-61). I padroni di casa, oltre ad un glaciale Veideman, hanno di nuovo Pellegrino in versione «signore dei canestri» ed Udine riesce a difendersi dagli assalti dei marchigiani. Sul 75 a 67 per i padroni di casa, Powell ed Amoroso riavvicinano per l'ultima volta l'Ex Extralight e una tripla di Campogrande accorcia ulteriormente (77-73), ma i 29» che rimangono sono troppo pochi per compiere la rimonta ed i liberi di Veideman suggellano la meritata vittoria friulana.
 

G.S.A. Udine - XL Extralight Montegranaro 79-75 (21-16, 42-31, 57-47)
G.S.A. Udine: Rain Veideman 24 (1/7, 5/11), Francesco Pellegrino 15 (6/9, 1/1), Andrea Benevelli 9 (0/3, 2/5), Chris Mortellaro 8 (4/5, 0/1), Kyndall Dykes 7 (2/5, 0/0), Andrea La torre 7 (2/2, 1/2), Tommaso Raspino 6 (2/4, 0/0), Vittorio Nobile 3 (1/2, 0/1), Ousmane Diop 0 (0/1, 0/0), Raphael Chiti 0 (0/0, 0/0), Michele Ferrari 0 (0/0, 0/0), Mauro Pinton 0 (0/0, 0/0). All. Lardo.
XL Extralight Montegranaro: Marshawn Powell 28 (9/14, 2/3), Luca Campogrande 16 (1/2, 3/5), Lamarshall Corbett 13 (3/9, 2/9), Ousmane Gueye 8 (1/1, 2/4), Valerio Amoroso 3 (1/3, 0/6), Eugenio Rivali 3 (0/2, 1/2), Lorenzo Maspero 2 (1/2, 0/1), Dario Zucca 2 (1/1, 0/0), Kaspar Treier 0 (0/0, 0/0), Giuseppe Angellotti 0 (0/0, 0/0), Giacomo Scocco 0 (0/0, 0/0). All. Ceccarelli.