13 dicembre 2018
Aggiornato 17:30

Fissato a 70 euro il costo del permesso per la raccolta funghi nel 2018

Lo ha stabilito la giunta regionale, su proposta dell'assessore competente, Paolo Panontin, confermando gli importi concordati con i portatori di interesse
Fissato a 70 euro il costo del permesso per la raccolta funghi nel 2018
Fissato a 70 euro il costo del permesso per la raccolta funghi nel 2018 (Adobe Stock)

FVG - Il contributo annuale da versare alla Regione nel 2018 per esercitare la raccolta dei funghi in tutto il Friuli Venezia Giulia sarà di 70 euro. Lo ha stabilito la giunta regionale, su proposta dell'assessore competente, Paolo Panontin, confermando gli importi concordati con i portatori di interesse per il 2017.

La somma dovrà essere versata sul conto corrente postale 85770709 intestato a Servizio Tesoreria Regione autonoma Friuli Venezia Giulia, causale 747/E, codice fiscale della persona che eserciterà la raccolta. 

La giunta Fvg ha parimenti determinato in 25 euro il contributo annuale da versare alle singole Unioni territoriali intercomunali (Uti) ove si voglia esercitare la raccolta dei funghi, fissando a 5 euro quello giornaliero rivolto a residenti fuori regione. Per i residenti resta la gratuità ma solo se la raccolta viene realizzata nel proprio comune.