Politica | Presentata la lettera

Ora è ufficiale: il sindaco Honsell si è dimesso

Il primo ringraziamento è andato ai cittadini di Udine per il loro senso civile, poi a tutto il personale dell'amministrazione

Ora è ufficiale: il sindaco Honsell si è dimesso (© Diario di Udine)

UDINE - «Lascio anticipatamente questo ruolo con rammarico, con la convinzione però di essermi adoperato al meglio della mia passione, impegno e forza a non deludere mai l'alta eredità morale e civile di questa città». E' un passaggio della lettera di dimissioni presentata venerdì 29 dicembre dal sindaco di Udine, Furio Honsell, al Consiglio comunale, per il tramite del presidente Carmelo Spiga.

Trascorsi venti giorni dalla (termine previsto a norma di legge per la presentazione di un'eventuale revoca), le dimissioni saranno effettive (il 18 gennaio). un atto dovuto per consentire al sindaco di candidarsi alle elezioni regionali della prossima primavera. 

«Al termine di quasi dieci anni nei quali ho avuto il privilegio e l'onore di ricoprire il ruolo di sindaco - ha scritto il primo cittadino - voglio esprimere i miei più appassionati ringraziamenti a tutti i cittadini di Udine, per il loro senso civile, a tutto il personale dell'amministrazione comunaìe di Udine per lo spirito di collaborazione e dedizione al lavoro e a tutti i consiglieri comunali e agli assessori per l'impegno profuso».