Martedì 9 gennaio

Scoppia l'incendio nella casa vacanze: le fiamme sono partite dalla stufa

L’abitazione, ottocentesca, ha subito gravi danni e ora è inagibile

Scoppia l'incendio nella casa vacanze: le fiamme sono partite dalla stufa (© Diario di Udine)

PRATO CARNICO - A fuoco la canna fumaria e la stufa di una casa vacanze non lontana dal borgo di Pesariis, a Prato Carnico. L’abitazione, ottocentesca, ha subito gravi danni e ora è inagibile. Tanta la paura ma non ci sono stati feriti.

L’incendio è divampato attorno alle 18.30 di martedì 9 gennaio
Le persone che in quel momento risiedevano nell’edificio hanno cominciato a sentire puzza di bruciato e a breve si sono rese conto di quanto stava accadendo, sono quindi corse fuori e hanno allertato i vigili del fuoco attraverso il numero unico di emergenza, 112. Fortunatamente nessuno è rimasto intossicato o ustionato. Lungo invece il lavoro dei pompieri che sono stati impegnati fino a mezzanotte. In un primo momento, come anticipato da Il Gazzettino, il bilancio pareva meno grave, ma dopo alcuni accertamenti è emerso che i locali hanno subito gravi danno e non sono più agibili. Ad essere stato compromesso il piano terra da dove è scaturito l’incendio. Dopo aver domato le fiamme, i pompieri del distaccamento di Tolmezzo hanno controllato e bonificato le stanze. Sul posto sono arrivati anche i carabinieri e il personale medico del 118, in via precauzionale e il sindaco, Verio Solari.