Il 12 gennaio

Quarta edizione per la 'Notte nazionale del liceo classico' anche in regione

L’iniziativa nazionale ha l’obiettivo di mostrare il valore e l’utilità delle discipline classiche, irrinunciabili per costruire cittadini aperti al mondo

Quarta edizione per la 'Notte nazionale del liceo classico' anche in regione (© Liceo Petrarca Trieste | Facebook)

FRIULI – 'Notte nazionale del liceo classico'. Si chiama così l’iniziativa nazionale che ha l’obiettivo di mostrare il valore e l’utilità delle discipline classiche, irrinunciabili per costruire cittadini aperti al mondo e al futuro, ma consapevoli delle proprie radici e della ricchezza della civiltà classica.

Tolmezzo
Al Liceo Classico dell’Isis 'Paschini-Linussio' si stanno ultimando i preparativi per la quarta edizione in programma venerdì 12 gennaio. Saranno coinvolti tutti gli allievi con le loro famiglie, gli insegnanti e il personale 'Ata'. L’evento si aprirà, come nel resto d’Italia, con la lettura di un testo che verrà proposto contemporaneamente, alle 18, da tutti i Licei aderenti. La manifestazione promossa dal Liceo Classico della Carnia, del Canal del Ferro, della Val Canale e dell’Alto Friuli si svolgerà nell’Aula magna dell’Isis 'Paschini-Linussio' (con ingresso da via Ampezzo 18 o da via 25 Aprile, a partire dalle ore 17.45). Alla lettura introduttiva, farà seguito un intervento su 'Uso politico dell’Archeologia e della Storia', a cura del responsabile scientifico della Società friulana di Archeologia, Maurizio Buora. Prenderanno poi la parola gli studenti che proporranno letture e brevi commenti di testi inerenti a quanto trattato dal relatore. Dopo il dibattito, è previsto un buffet. «Il nostro Istituto – spiega la dirigente scolastica, Lucia Chiavegato – organizza ancora una volta la 'Notte nazionale del Liceo classico' con la certezza che l’iniziativa contribuirà a promuovere l’interesse e l’impegno responsabile dei ragazzi e a sensibilizzare il territorio, dal quale ci aspettiamo una partecipazione numerosa».

Cividale
Anche Liceo Classico 'Paolo Diacono' di Cividale, nell'ambito delle iniziative volte a richiamare l'attenzione sull'importanza della formazione umanistica e sulle opportunità di crescita fornite dalla conoscenza delle lingue classiche e del mondo antico, aderisce all’evento: l'edificio di Foro Giulio Cesare 11, sede dell'istituto scolastico, sarà dunque aperto dalle 18 alle 22 per offrire, in primo luogo agli studenti della Scuola Media e alle loro famiglie, un ricco programma di intrattenimento curato da docenti e studenti, quest'anno in collaborazione anche con la Comunità Greca di Trieste: danze, video, presentazioni, letture di testi poetici in greco antico e moderno, intermezzi musical, interviste ad ex-allievi, nonché  un piccolo rinfresco per tutti i partecipanti.