15 ottobre 2018
Aggiornato 22:00

Chiude la Toys di via Marsala: l'edificio non è sicuro

Le persone che lavoravano all’interno del punto vendita hanno scritto un messaggio di commiato risolto a tutti i bambini
Chiude la Toys di via Marsala: l'edificio non è sicuro
Chiude la Toys di via Marsala: l'edificio non è sicuro (Google)

UDINE – Chiuso perché ospitato in un edificio senza i requisiti di sicurezza. Cala il sipario (per ora) sul negozio Toys di via Marsala. Dopo un sopralluogo dei Vigili del Fuoco, il Comune ha emesso un’ordinanza che costringe la proprietà ad abbassare le serrande. A darne notizia è il Messaggero Veneto.

Le persone che lavoravano all’interno del punto vendita Toys, aperto nel 1996, hanno voluto lasciare un messaggio affettuoso ai clienti più fedeli, a quelli che avrebbero voluto trascorrere pomeriggi interi tra i corridoi e gli scaffali pieni di giocatoli: «Cari bambini - si legge -, questo è un saluto per tutti voi. Ripensando a tutto il tempo che avete passato tra le corsie di questo negozio, con il naso all'insù, e quanta compagnia ci avete fatto in questi anni con la vostra allegria, con qualche pianto ma soprattutto il vostro bellissimo sorriso, non potevamo lasciarvi senza un super abbraccio. I vostri amici del ‘Toys’, Mary e Luciano. P.S. vi raccomandiamo... giocate più che potete».

La chiusura definitiva del negozio, in questi giorni accessibile solo al personale autorizzato, avverrà da febbraio, salvo sorprese da parte della proprietà. Un dispiacere per i bambini ma anche per i due dipendenti, costretti a subire un trasferimento, o peggio, un’interruzione del contratto di lavoro.