12 dicembre 2019
Aggiornato 07:30
Domenica 14 gennaio

Carenza di sangue: la sezione di Molin Nuovo risponde 'presente'

Il presidente Alessandro Barbiero si è detto molto soddisfatto dell'affluenza riscontrata considerando il picco di influenze di questo periodo
Carenza di sangue: la sezione di Molin Nuovo risponde 'presente'
Carenza di sangue: la sezione di Molin Nuovo risponde 'presente'

UDINE - Domenica 14 gennaio 2018 al Centro commerciale Terminal Nord di Udine, grazie all'impegno della sezione donatori di sangue di Molin Nuovo, è stato possibile realizzare l'ormai consolidato evento per il dono del sangue (quarta edizione invernale). E' intervenuta l'Autoemoteca dell'Afds di Udine che si è posizionata davanti all'ingresso est del centro commerciale e con l'impegno profuso dal direttivo nella promozione dell'evento sono state raccolte 31 donazioni di sangue, 4 delle quali di plasma.

Il presidente Alessandro Barbiero si è detto molto soddisfatto dell'affluenza riscontrata considerando il picco di influenze di questo periodo che ha generato una forte emergenza sangue in tutto il territorio italiano. Ha voluto anche mettere in risalto come la stazione mobile abbia confermato ancora una volta la sua efficacia in termini di risultati e di promozione.

Barbiero ha ringraziato in primis il suo direttivo per l'impegno e la tenacia assunta, il vicesindaco Moreno Lirutti per la sua presenza e il costante appoggio alla sezione, il presidente dell’Afds provinciale Roberto Flora e il rappresentante della zona Alto Torre Ivo Anastasino per la grande passione e costanza che trasmettono a tutti i volontari, la direzione del centro commerciale Terminal Nord di Udine per l'ospitalità ogni anno più calorosa, e tutti coloro che hanno partecipato e confermato l'inestimabile valore del dono del sangue soprattutto in questo periodo di emergenza.