13 dicembre 2018
Aggiornato 18:30

Nuovi contributi per la rimozione dell'amianto per privati e imprese

I termini: dall'1 al 15 febbraio per i privati e dall'1 al 28 febbraio per le aziende
Nuovi contributi per la rimozione dell'amianto per privati e imprese
Nuovi contributi per la rimozione dell'amianto per privati e imprese (Adobe Stock)

FVG - Da giovedì 1 febbraio 2018 sarà nuovamente possibile richiedere contributi regionali per la rimozione dell'amianto. La Regione ha infatti riaperto a decorrere dal prossimo mese i termini per la presentazione delle domande di contributo sia per i privati, sia per imprese.
Per quanto concerne i privati le richieste potranno essere sottoposte alla Regione entro il 15 febbraio, mentre per le aziende il termine è fissato al 28 febbraio.

Parallelamente la Regione ha attivato nei Comuni maggiori un nuovo servizio dedicato di consulenza a cittadini e imprese che fornisce assistenza per la compilazione delle domande di contributo. Gli sportelli, situati in via Carducci 6 a Trieste, in via della Prefettura 16 a Udine, in corso Italia 55 a Gorizia e in largo San Giorgio 12 a Pordenone, saranno attivi dal 22 gennaio fino alla chiusura dei termini per la presentazione delle istanze nelle giornate da lunedì a venerdì con orario mattutino dalle 9.30 alle 12.30 e pomeridiano dalle 14.30 alle 16.30.

La consulenza è totalmente gratuita e può essere prenotata contattando telefonicamente il personale nella sede prescelta, oppure è possibile ricevere assistenza anche via mail scrivendo all'indirizzo rifiuti@regione.fvg.it.

Elenco degli sportelli e contatti
Trieste (via Carducci, 6): tel. 040 3774111 - 040 3774517 - 040 3774158
Udine (via Della Prefettura, 16): tel. 0432 279934 - 0432 279893
Pordenone (largo San Giorgio, 12): tel. 0434 231277 - 0434 231373
Gorizia (corso Italia, 55): tel. 0481 385216 - 040 3774519