23 settembre 2019
Aggiornato 16:00
Sabato 23 giugno

I grandi eventi tornato a Palmanova: si comincia con il concerto di Charles Aznavour

La città stellata torna teatro ideale a ospitare un nuovo grande appuntamento con un artista vera e propria icona della musica mondiale, dall’eleganza impareggiabile, capace di influenzare la musica internazionale per decenni con canzoni e album meravigliosi
I grandi eventi tornato a Palmanova: si comincia con il concerto di Charles Aznavour
I grandi eventi tornato a Palmanova: si comincia con il concerto di Charles Aznavour

PALMANOVA - I grandi eventi tornato nella splendida Città di Palmanova, patrimonio mondiale dell’umanità Unesco. Dopo le strepitose emozioni vissute nelle ultime due stagioni con il musical Notre Dame de Paris e con i concerti di Franco Battiato e Il Volo, la Piazza Grande della città stellata torna teatro ideale a ospitare un nuovo grande appuntamento con un artista vera e propria icona della musica mondiale, dall’eleganza impareggiabile, capace di influenzare la musica internazionale per decenni con canzoni e album meravigliosi: stiamo parlando di Charles Aznavour.

Unica data italiana e dell’Europa dell’est
Il cantautore francese, che canta in 7 lingue e che ha venduto oltre 300 milioni di dischi nel mondo, sarà in concerto a Palmanova sabato 23 giugno (inizio alle 21.30), unica data italiana e dell’Europa dell’est del nuovo tour mondiale dell’artista. I biglietti per l’importante evento, organizzato da Zenit Srl, in collaborazione con la Regione Friuli Venezia Giulia, il Comune di Palmanova, l’Agenzia PromoTurismoFVG e la Mitteleuropa Orchestra, saranno in vendita a partire dalle 10 di venerdì 2 febbraio sul circuito Ticketone e sui circuiti esteri Oeticket e Eventim. Info e punti vendita su www.azalea.it. Un grande evento di musica, ma anche di solidarietà; per ogni biglietto venduto, infatti, 2 Euro verranno devoluti all’Associazione Le Petit Port Onlus, che sostiene con la raccolta di fondi l’attività della Pediatria e della Neonatologia (con diversi progetti tra cui l’Assistenza Domiciliare Pediatrica) dell’Ospedale Civile di Pordenone. Tutte le info sull’associazione su www.lepetitport.org.

Una carriera incredibile
Molti interpreti della musica leggera italiana hanno inciso alcune sue canzoni, tra cui Gino Paoli, Domenico Modugno, Ornella Vanoni, Iva Zanicchi, Mina, Gigliola Cinquetti, Gipo Farassino, Mia Martini, Enrico Ruggeri, Renato Zero, Franco Battiato, Massimo Ranieri e Gilda Giuliani. All'attività di cantautore, Aznavour ha affiancato una notevole carriera di attore, che lo ha portato a partecipare a oltre 60 film, alcuni firmati da grandi registi come François Truffaut e Jean-Pierre Mocky.