22 febbraio 2020
Aggiornato 01:30
Calcio femminile

Il Tavagnacco supera il Sassuolo, ma quanta sofferenza

Le friulane battono le emiliane per 1 a 0 grazie alla rete di Camporese. Nel pre-partita premiata Tuttino
Il Tavagnacco supera il Sassuolo, ma quanta sofferenza
Il Tavagnacco supera il Sassuolo, ma quanta sofferenza

TAVAGNACCO – Torna alla vittoria il Tavagnacco, che regala i 3 punti ai suoi tifosi dopo una partita sofferta, superando il Sassuolo per 1 a 0 grazie alla rete di Camporese. Esordio positivo, quindi, per il nuovo mister gialloblu Marco Rossi, che in avvio conferma le 11 scese in campo contro la Juventus.
Prima della partita premiata con la medaglia della Provincia di Udine Alessia Tuttino per la sua lunga carriera nel corso della quale ha dato lustro al Friuli e al calcio femminile.

Primo tempo a reti inviolate 
Al 1’ azione del Sassuolo con un colpo di testa di Giurgiu che si spegne sul fondo. Al 5’ tentativo di Camporese su contropiede, fermata al momento del tiro in corner. Un Sassuolo certamente diverso da quello incontrato all’andata, che si porta ripetutamente dalle parti di Ferroli, pur senza riuscire a creare veri pericoli. Al 15’ punizione dal limite destro dell’area di Brumana, con il pallone che viene respinto con i pugni da Tasselli. Al 19’ occasione per Mascarello che con un ‘missile’ a scendere dai 30 metri sfiora il vantaggio. Il pallone va di poco alto. Al 22’ tiro di Oliviero che lambisce il palo. Al 27’ la possibilità di passare in vantaggio capita sui piedi di Clelland: la scozzese riceve palla al centro dell’area da Catena ma viene murata dalla difesa emiliana al momento della conclusione. Al 32’ altra azione del Tavagnacco con Brumana che supera il portiere dopo un contrasto al limite dell’area, senza però riuscire a concludere verso la porta avversaria. Al 35’ è Catena a cercare la via della rete, ma il pallone termina sulla parte esterna della porta. Al 38’ incredibile quello che succede nell’area del Tavagnacco: Tarenzi supera Ferroli ma il tiro finisce sui piedi di Oliviero che colpisce verso la porta, ma Mella riesce a deviare con la schiena e salva il risultato.

Sul finale di partita il gol decisivo
Nella ripresa il Tavagnacco si getta in avanti alla ricerca del gol. Al 3’ è Tuttino a provarci dalla distanza, ma senza fortuna. Al 4’ è Tarenzi a colpire da due passi deviando un cross da calcio d’angolo, ma Ferroli si supera e respinge. Al 9’ ci prova Mascarello di testa su assist dalla sinistra, ma la centrocampista piemontese non riesce a imprimere abbastanza forza alla palla e l’azione sfuma. Al 15’ è Tuttino a tentare la conclusione colpendo al volo, ma la mira non è quella dei giorni migliori. Il Tavagnacco le tenta tutte per scardinare la difesa del Sassuolo ma senza fortuna. Passano pochi minuti e al 18’ Tardini impegna Ferroli su punizione. Al 19’ grande occasione per Brumana che da ottima posizione spara alto. Al 34’ è Erzen, da poco subentrata a Mascarello, a cercare la via del gol, ma il suo colpo di testa è debole. Al 37’ Camporese si invola sulla destra, entra in area e fa partire un tiro che viene deviato da Giurgiu e si insacca alle spalle di Tasselli. Al 40’ è Erzen a tentare l’incursione, ma la sua conclusione lambisce il palo, con Camporese che a sua volta non riesce a intervenire per la deviazione a rete. La partita termina dopo 4 minuti di recupero. Il Tavagnacco, grazie a questa vittoria, sale a 25 punti in classifica.

UPC TAVAGNACCO – SASSUOLO 1-0
UPC TAVAGNACCO: Ferroli, Martinelli, Frizza (Cecotti), Mella, Brumana, Tuttino, Clelland (Benedetti), Catena, Mascarello (Erzen), Filippozzi, Camporese. All. Rossi
SASSUOLO: Tasselli, Bursi, D’Adda, Giatras, Prost, Tardini (Zanoletti), Oliviero, Tarenzi, Pondini (Faragò), Giurgiu, Rus (Costi). All.D’Astolfo
ARBITRO: Cimmarusti di Novara
MARCATORI: 37’ st Camporese
SPETTATORI: 450 circa