7 luglio 2020
Aggiornato 20:30
Bielorussia

Commessa da 630 milioni di euro per la friulana Rizzani de Eccher

I lavori, che saranno in parte a pagamento forfettario (lump sum) e in parte a 'cost plus fee', dureranno 36 mesi. La superficie complessiva è di 261.000 metriquadri, di cui circa 110.000 interrati
Commessa da 630 milioni di euro per la friulana Rizzani de Eccher
Commessa da 630 milioni di euro per la friulana Rizzani de Eccher

UDINE - L'impresa friulana di costruzioni Rizzani de Eccher, attraverso la controllata Codest, ha firmato con Gazprom Transgaz Belarus il contratto per un centro multifunzionale del valore di circa 630 milioni di dollari, che ospiterà la sede del gruppo petrolifero a Minsk (Bielorussia).

I lavori, che saranno in parte a pagamento forfettario (lump sum) e in parte a «cost plus fee», dureranno 36 mesi. Progettato dalla russa Vips e dall'americana Aecom, il complesso consiste di una torre di 35 piani, racchiusa da una facciata completamente vetrata, un hotel cinque stelle Radisson Blu di 204 stanze con Centro Conferenze per circa 1.600 persone, quattro edifici residenziali e direzionali, una shopping mall con 11 ristoranti, un centro medico e un centro sportivo. La superficie complessiva è di 261.000 metriquadri, di cui circa 110.000 interrati, per una cubatura complessiva di 1.335.000 mc. Rizzani De Eccher opera nell'area Cis da oltre 30 anni e ha già portato a termine oltre 100 progetti.