14 novembre 2018
Aggiornato 21:30

La 34° Festa delle Cape invade Lignano Pineta

 
I classici piatti che saranno presenti nel menu sono: Peverasse (Vongole), Cappe lunghe (Cannolicchi), Sardelle alla griglia, impannate o in saor, calamari o seppioline
La 34° Festa delle Cape invade Lignano Pineta
La 34° Festa delle Cape invade Lignano Pineta (Lignano Pineta)

LIGNANO - Anche quest'anno non può mancare la consueta manifestazione che inaugura la lunga serie di eventi nella località balneare di Lignano, la ‘Festa delle Cape’ 2018, quest'anno alla 34^ edizione.

Una storia lunga oltre 30 anni
La festa è nata nel lontano 84' dall'organizzazione e iniziativa di alcuni pescatori locali di professione, dopo qualche anno subentrò l'Associazione di Lignano Aps ‘Al mare’  (Associazione Pescatori Sportivi). La festa delle cape ha come scopo di presentare e far conoscere al turista i prodotti tipici del Friuli Venezia Giulia e del confinante mare Adriatico.

Beneficenza
Gli incassi e il ricavato saranno devoluti in beneficenza, mentre tutto il personale è volontario. La storica festa d'inizio stagione quest'anno partirà il 3 marzo e terminerà l’11, in piazza Marcello d’Olivo, a Lignano Pineta, due fine settimana all’insegna della buona cucina e del divertimento. 
I classici piatti che saranno presenti nel menu sono: Peverasse (Vongole), Cappe lunghe (Cannolicchi), Sardelle alla griglia, impannate o in saor, calamari o seppioline; tutto pesce pescato nelle nostre zone. Si comincerà alla mattina, dalle 11 fino alle 14.30, alla sera, invece dalle 17 alle 20.30.