24 settembre 2018
Aggiornato 18:00

Silvestre e Zapata stendono l’Udinese

E’ il classico gol dell’ex a condannare l’Udinese, che esce sconfitta da Marassi per 2 reti a 1. Bellissimo il gol di Zapata, che spegne i sogni europei dei bianconeri e rilancia, invece, quelli dei blucerchiati
Silvestre e Zapata stendono l’Udinese
Silvestre e Zapata stendono l’Udinese (ANSA)

GENOVA – E’ il classico gol dell’ex a condannare l’Udinese, che esce sconfitta da Marassi per 2 reti a 1. Bellissimo il gol di Zapata, che spegne i sogni europei dei bianconeri e rilancia, invece, quelli dei blucerchiati. 

Eppure l’inizio dei ragazzi di Oddo non era stato male, con Barak e Jankto che hanno più volte creato scompiglio nell’area avversaria. Al 13’ Danilo colpisce addirittura un palo, ma con il passare dei minuti è la Sampdoria a ‘uscire’, rendendosi pericolosa con Ramirez, Caprari e Quagliarella. Al 35’ arriva la rete dell’1-0, con Silvestre che realizza il suo primo gol in blucerchiato. L’Udinese tenta di reagire con Widmer, ma il bianconero sbaglia a due passi dalla porta.

Nella ripresa è Fofana a sfiorare il pareggio, colpendo una traversa. Anche Balic va vicino al gol, ma è Zapata, da poco entrato in campo, a chiudere la partita con un’azione di 70 metri e una conclusione perfetta in diagonale. Inutile l’autogol di Silvestre su tiro di Adnan al 5’ di recupero.