13 dicembre 2018
Aggiornato 18:00

Spilimbergo, nella notte casa esplode per una fuga di gas

Un uomo e una donna presenti all'interno dell'abitazione sono rimasti feriti dall'esplosione. L'appartamento è stato completamente sventrato dalla detonazione
Spilimbergo, nella notte casa esplode per una fuga di gas
Spilimbergo, nella notte casa esplode per una fuga di gas (Diario di Pordenone)

SPILIMBERGO - Due persone ferite, serramenti e infissi divelti, vetri a terra, auto danneggiate e tanta paura è il bilancio di un'esplosione avvenuta verso le 21.30 di martedì 27 febbraio a Spilimbergo, in via XXIV maggio, all'interno di un appartamento al terzo piano del civico 14.

Un uomo e una donna, rimasti feriti dall'esplosione, sono stati portati in ospedale per accertamenti; non sono in pericolo di vita. Lo scoppio, causato da una fuga di gas, ha completamente sventrato l'abitazione; secondo una prima ricostruzione dei fatti l'uomo una volta entrato in casa avrebbe azionato l'interruttore della luce, provocando l'esplosione: i locali erano evidentemente saturi di gas. La detonazione avrebbe travolto la donna che si trovava con lui all'interno dell'appartamento.

Sul luogo dell'esplosione due squadre dei vigili del fuoco di Spilimbergo, i carabinieri di Spilimbergo e Meduno, una pattuglia della Radiomobile e i sanitari del 112. Segnalati danni alle auto parcheggiate lì vicino colpite dai vetri finiti in strada; fortunatamente nessuna altra persona è rimasta ferita. Le cause della deflagrazione sono in corso di accertamento.