17 novembre 2018
Aggiornato 14:30

Cyrano de Bergerac: al via la tournée friulana dello spettacolo

La cifra stilistica di Ferrini si basa su una recitazione cinematografica, agile ma incisiva, mentre sotto la sua attenta direzione, gli interpreti si muovono all’interno di spazi popolati da pochi elementi scenografici insieme funzionali e simbolici
Cyrano de Bergerac: al via la tournée friulana dello spettacolo
Cyrano de Bergerac: al via la tournée friulana dello spettacolo (Ert Fvg)

SAN DANIELE DEL FRIULI – Nella sua carriera di attore e regista Jurij Ferrini ha saputo destreggiarsi tra autori classici e moderni, spogliando i testi per restituirli nelle loro scarna e pungente nudità. Non fa eccezione l’adattamento di Cyrano de Bergerac che sarà ospite del circuito Ert per quattro serate.

TOURNÉE - Lo spettacolo inizierà la sua tournée friulana giovedì 1° marzo alle 20.45 dall’Auditorium Alla Fratta di San Daniele del Friuli per poi fare tappa nel pordenonese, al Teatro Zancanaro di Sacile, venerdì 2 marzo, alle 21, prima di ritornare in provincia di Udine per le ultime due repliche: sabato 3 marzo al Nuovo Teatro Mons. Lavaroni di Artegna e domenica 4 marzo al Teatro Modena di Palmanova. Queste ultime due serate avranno inizio alle 20.45. Sul palco, con Jurij Ferrini (anche regista dello spettacolo), saliranno Rebecca Rossetti, Raffaele Musella, Angelo Tronca, Matteo Alì, Francesco Gargiulo, Michele Schiano di Cola, Cecilia Bozzolini, Lorenzo Bartoli e Federico Palumeri.

LO SPETTACOLO - Accade qualche volta che il destino di un paese trasformi un elemento della propria cultura in una figura quasi mitologica e che questa, nel tempo, diventi un segno inalienabile dell’identità di una nazione. Così avviene nell’ultimo ventennio del XIX secolo e precisamente verso la fine del 1897, quando una incantevole rivisitazione neoromantica dell’antica fiaba de La Bella e la bestia, si incarna - tra eroismo individuale e vocazione al sacrificio – nelle imprese di un poeta, soldato, innamorato ed idealista, scorticato dalla vita, con un naso brutto e grosso: Cyrano de Bergerac. La cifra stilistica di Ferrini si basa su una recitazione cinematografica, agile ma incisiva, mentre sotto la sua attenta direzione, gli interpreti si muovono all’interno di spazi popolati da pochi elementi scenografici insieme funzionali e simbolici.

INFORMAZIONI - Maggiori informazioni e prenotazioni chiamando la Biblioteca Guarneriana (0432 946567), il Teatro Zancanaro (0434 780623), l’Associazione Amici del Teatro di Artegna (0432 977105) e il Teatro Modena di Palmanova (0432 924148). Info anche al sito www.ertfvg.it.