14 novembre 2018
Aggiornato 21:30

Neve in arrivo: Autovie Venete è pronta

Lungo tutta la rete, inoltre, sono attive 11 centraline meteo e un network di sonde nell'asfalto che, non appena la temperatura scende al di sotto dei paramentri normali, fanno scattare un alert
Neve in arrivo: Autovie Venete è pronta
Neve in arrivo: Autovie Venete è pronta (Autovie Venete)

FVG - Neve in arrivo il primo marzo, sia in Friuli Venezia Giulia sia in Veneto a partire dalla tarda mattinata, secondo le ultime previsioni. Autovie Venete è pronta e organizzata per mantenere la rete autostradale percorribile, anche se il consiglio è di rinviare gli spostamenti in auto se non è proprio indispensabile.

PERSONALE PRONTO - Oltre 50 le persone in servizio dislocate in più squadre per gestire i trattamenti dell'asfalto e la pulizia del manto stradale. I mezzi sono dislocati in appositi punti neve ( a Cessalto, Portogruaro, Godega, Porcia, Palmanova, Latisana, Venezia Est, Villesse, Lisert e Udine) e comprendono 15 spargisale (per evitare la formazione del ghiaccio), 15 innaffiatrici (per sciogliere la neve) e 70 lame. 15 i silos con cloruro di sodio e cloruro di calcio, 3 le cisterne e 39 le vasche per la preparazione della soluzione. Lungo tutta la rete, inoltre, sono attive 11 centraline meteo e un network di sonde nell'asfalto che, non appena la temperatura scende al di sotto dei paramentri normali, fanno scattare un alert. Grazie a un software apposito vengono attivate le squadre di operatori con i mezzi. Fin da questa sera, a Palmanova, inizieranno le operazioni di preparazione delle soluzioni e di carico dei silos da cui si approvigioneranno poi i camion.