24 maggio 2019
Aggiornato 15:30
Pozzo di Codroipo

Muore nel sonno stroncato da un malore

La vittima Moris Tomadini. Ad accorgersi dell’accaduto stata la moglie che gli stava accanto. Inutili i soccorsi
Muore nel sonno stroncato da un malore
Muore nel sonno stroncato da un malore Diario di Udine

CODROIPO – E’ morto nel sonno, stroncato da un malore che non gli ha lasciato scampo. Il cuore di Moris Tomadini, 47enne di Codroipo, ha smesso di battere venerdì notte. Ad accorgersi dell’accaduto è stata la moglie che gli stava accanto: si è svegliata all’improvviso accorgendosi che il consorte non respirava più. Immediata la chiamata al 118, ma per Moris non c’è stato nulla da fare. A darne notizia è il Messaggero Veneto.

Moris Tomadini era sposato dal 2001 ed era padre di due bambini. Venerdì sera era andato a dormire presto a causa di un’influenza. Nulla però poteva far presagire quello che è accaduto qualche ora dopo. Viveva nella frazione di Pozzo di Codroipo e come professione era agente per una compagnia telefonica.

I suoi funerali saranno celebrati lunedì alle 15 nella chiesa parrocchiale di Pozzo di Codroipo.