23 maggio 2019
Aggiornato 19:30
Turismo

‘A Vous Le Frioul’. Il Fvg chiama la Francia: "venite a visitarci!"

Una volta messe in valigia le destinazioni preferite, lo staff propone opzioni di soggiorno ‘su misura’ ai prezzi più attraenti del mercato e si occupa dell’organizzazione della vacanza
‘A Vous Le Frioul’. Il Fvg chiama la Francia: venite a visitarci!
‘A Vous Le Frioul’. Il Fvg chiama la Francia: venite a visitarci!

FVG – Si chiama ‘A Vous Le Frioul’ ed è un progetto nato - con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Promoturismo Fvg e dei partner che hanno aderito al progetto - per incentivare l’incoming da Francia, Belgio, Svizzera e Lussemburgo. L’obiettivo è dunque quello di contribuire allo sviluppo del turismo, diversificando i mercati di provenienza e creando scambi interculturali. È un progetto regionale, con una valenza europea, creato da un’idea della giovane e dinamica Elena Selin.

COME È POSSIBILE? - Grazie a una proficua strategia di marketing online (sito web e social) e offline (contatti diretti, ufficio stampa) volta a promuovere le peculiarità regionali. Tutte le realtà aderenti (Comuni, imprese, scuole e associazioni) hanno la possibilità di creare scambi interculturali, accogliere gruppi e singoli turisti da quattro paesi d’Europa, inserendosi così in questo circuito turistico europeo.

IL PROGETTO STA ATTRAVERSANDO UN’INTENSA FASE DI SVILUPPO - Al momento conta 36 partner in tutta la Regione e anche il primo target, le associazioni di italiani in Francia, ha reagito positivamente. Il 90% dei contatti è stato positivo. Finora sono più di 40 i gruppi di viaggiatori che attendono proposte di soggiorni. Tre offerte sono già state sviluppate. Inoltre A Vous Le Frioul dà lavoro a giovani professionisti e appassionati del Friuli Venezia Giulia che, con le proprie competenze, si occupano di Web e social marketing, comunicazione, turismo e beni culturali, management, contabilità e segreteria.

FUTURO - Le prospettive di crescita sono ottime e l’inserimento di nuove figure professionali si renderà necessario quest’anno con l’arrivo dei gruppi e il conseguente incremento di lavoro. Il principale strumento operativo di A Vous Le Frioul è il sito web avouslefrioul.com. Suddiviso secondo i diversi ambiti territoriali (Montagne, Mare, Colline e Arte&Cultura, ai quali si è aggiunta dal 6 febbraio anche la Pianura per poter dare una collocazione territoriale precisa a tutte le realtà), il sito è una vera e propria finestra sulla nostra regione. Ogni partner ha diritto ad una sua pagina, che lo staff arricchisce con testi promozionali e fotografie per renderlo visibile ma soprattutto intrigante. È qui che i viaggiatori possono scegliere quali luoghi visitare: ristoranti, musei, cantine, aziende.

SOGGIORNO ‘SU MISURA’ - Una volta messe in valigia le destinazioni preferite, lo staff di A Vous Le Frioul propone opzioni di soggiorno ‘su misura’ ai prezzi più attraenti del mercato e si occupa dell’organizzazione della vacanza. Stimolare la curiosità dei viaggiatori e offrire loro soggiorni unici può innescare un circolo virtuoso imperniato sulla condivisione dei momenti trascorsi in regione, che A Vous Le Frioul incentiva anche grazie all’hashtag #avouslefrioul, dove i viaggiatori possono condividere le loro emozioni e le fotografie più belle. Sono finora 3626 le condivisioni su Instagram.  Qualsiasi esperienza può diventare interessante.

Info: 392.7864369 | info@avouslefrioul.it | Facebookavouslefrioul.com