21 aprile 2019
Aggiornato 17:00
L'intervento

Elezioni: Serracchiani: «Lezione durissima per Pd e centrosinistra»

«L’identità riformista e i risultati di governo non bastano più a intercettare milioni di persone e non riescono a rispondere ai loro bisogni»
Elezioni: Serracchiani: «Lezione durissima per Pd e centrosinistra»
Elezioni: Serracchiani: «Lezione durissima per Pd e centrosinistra» Regione Friuli Venezia Giulia

UDINE - «E’ stata una lezione durissima che mette il Pd e tutto il centrosinistra di fronte a interrogativi decisivi e direi vitali». E’ la riflessione di Debora Serracchiani all’indomani delle elezioni per il rinnovo del Parlamento, in cui era candidata al secondo posto nella lista del Pd al collegio plurinominale della Camera in Friuli Venezia Giulia, mentre ancora attende che si precisi il quadro dei dati, il cui assetto definitivo può far scattare o no il secondo eletto.

RICOSTRUIRE UN'IDENTITA' - Per Serracchiani «l’identità riformista e i risultati di governo non bastano più a intercettare milioni di persone e non riescono a rispondere ai loro bisogni. In tempi di incertezza e di paura, per loro non siamo stati un punto di riferimento. Da questa sconfitta bisogna ricostruire un’identità, una missione e un rapporto - conclude - con interi strati di popolazione».