19 agosto 2019
Aggiornato 15:00
MOIMACCO

Ancora un malore improvviso: muore in casa a 43 anni

L’uomo viveva con i genitori e lavorava in un’azienda della zona, la Forges. I suoi funerali saranno celebrati mercoledì 7 marzo alle 15, nella chiesa di Bottenicco
Ancora un malore improvviso: muore in casa a 43 anni
Ancora un malore improvviso: muore in casa a 43 anni

MOIMACCO – Ancora una morte improvvisa, sempre a causa di un malore. Questa volta a farne le spese è un 43enne di Bottenicco di Moimacco, Francesco Gobbo, trovato senza vita nella sua casa sabato mattina. Inutili i soccorsi, giunti sul posto in breve tempo: per Francesco non c’era già più nulla da fare.

L’uomo viveva con i genitori e lavorava in un’azienda della zona, la Forges. Persona semplice e socievole, come testimonia il sindaco Enrico Basaldella dalle pagine del Messaggero Veneto, era un supertifoso dell'Udinese. Era anche impegnato nelle attività della Pro Loco. Lascia nel dolore i genitori e due fratelli, oltre agli amici e ai parenti. I funerali di Francesco Gobbo saranno celebrati mercoledì 7 marzo alle 15, nella chiesa di Bottenicco.