22 agosto 2019
Aggiornato 09:30
Elezioni

Serracchiani entra in Parlamento grazie ai voti della lista Bonino

Complessivamente i parlamentari eletti in Fvg sono 20: 6 vanno alla Lega, 5 a Forza Italia, 3 al Movimento 5 Stelle e al Pd, 2 a Fratelli d'Italia e 1 a Noi con l'Italia
Serracchiani entra in Parlamento grazie ai voti della lista Bonino
Serracchiani entra in Parlamento grazie ai voti della lista Bonino

UDINE - Alla fine ce l’hanno fatta. Quelli che lunedì pomeriggio erano ancora 'sospesi' tra le pieghe della nuova legge elettorale, e cioè Debora Serracchiani, Franco Dal Mas e Walter Rizzetto, sono riusciti a entrare (o nel caso di Rizzetto e ritornare) in Parlamento. Complessivamente i parlamentari eletti in Fvg sono 20: 6 vanno alla Lega, 5 a Forza Italia, 3 al Movimento 5 Stelle e al Pd, 2 a Fratelli d'Italia e 1 a Noi con l'Italia. 

SERRACCHIANI DEVE RINGRAZIARE +EUROPA - Chi l’ha spuntata davvero per una manciata di voti è la governatrice uscente Serracchiani, ‘salvata’ dai resti del Rosatellum-bis e in particolare dalle preferenze della lista di Emma Bonino: +Europa, infatti, superando l’1% ma non il 3%, ha ‘traslato’ i voti al Pd, che ha così potuto eleggere qualche parlamentare in più. Una situazione determinata dal pessimo risultato percentuale ottenuto dal Pd a livello nazionale e locale. Passa sul filo di lana anche il forzista Dal Mas che beffa al fotofinish la grillina Elena Bianchi grazie a un resto dello 0,01. Chi fa il pieno è la Lega (che in regione è il primo partito con il 26%), che porta a casa anche gli ultimi due posti disponibili con l’elezione a sorpresa di Massimiliano Panizzut e di Raffaella Fiormaria Marin.

I NOMI DI TUTTI GLI ELETTI – Volano a Roma per sedersi sui banchi della Camera Massimiliano Fedriga (Lega), Massimiliano Panizzut (Lega), Vannia Gava (Lega), Daniele Moschioni (Lega), Sandra Savino (Fi), Roberto Novelli (Fi), Guido Germano Pettarin (Fi), Renzo Tondo (Noi con l'Italia), Walter Rizzetto (Fratelli d'Italia), Ettore Rosato (Pd), Debora Serracchiani (Pd), Sabrina De Carlo (M5s), Luca Sut (M5s). In Senato vanno Tatjana Rojc (Pd); Stefano Patuanelli (M5s), Laura Stabile (Fi), Franco Dal Mas (Fi), Mario Pittoni (Lega), Raffaella Fiormaria Marin (Lega), Luca Ciriani (Fratelli d'Italia)