12 dicembre 2018
Aggiornato 18:00

Pmi: dalla Giunta regionale 1 milione in più per progetti imprenditoria femminile

Secondo regolamento, le risorse sono state assegnate in proporzione alla ripartizione provinciale del numero complessivo delle imprese iscritte al Registro delle imprese in Friuli Venezia Giulia al 31 dicembre 2017
Pmi: dalla Giunta regionale 1 milione in più per progetti imprenditoria femminile
Pmi: dalla Giunta regionale 1 milione in più per progetti imprenditoria femminile (AdobeStock | gpointstudio)

FVG - La Giunta regionale, su proposta del vicepresidente Sergio Bolzonello, ha deliberato l'assegnazione di 1 milione di euro alle Camere di commercio da destinare alla concessione di contributi in conto capitale a sostegno di progetti di imprenditoria femminile. Le nuove risorse consentiranno di scorrere la graduatoria delle domande presentate nel 2017, rendendo possibile il finanziamento di ulteriori progetti, che si aggiungeranno ai progetti che hanno già beneficiato di contributo grazie agli iniziali 2 milioni di euro stanziati a tale scopo.

Secondo regolamento, le risorse sono state assegnate in proporzione alla ripartizione provinciale del numero complessivo delle imprese iscritte al Registro delle imprese in Friuli Venezia Giulia al 31 dicembre 2017. All'area di Udine vanno, pertanto, 486.737,08 euro, a quella di Pordenone 255.200,91, a quella di Trieste 156.633,40 e a quella di Gorizia 101.428,61. Beneficeranno dei contributi le Pmi femminili con sede legale o unità operativa in Friuli Venezia Giulia, iscritte da meno di 36 mesi al registro delle imprese. Si tratta di contributi il cui ammontare va da un minimo di 2.500 euro a un massimo di 30.000 euro, a seconda dell'importo della spesa preventivata, che le imprese femminili utilizzano sia per la realizzazione di investimenti sia per la costituzione e il primo impianto dell'azienda.