21 febbraio 2019
Aggiornato 17:30
L'appuntamento

Future Forum a Cividale giovedì 15 e venerdì 16 marzo 

Due appuntamenti per giornata, dalle 17 a Palazzo de Nordis. I 'Dialoghi sul potere' con Costa, Zaccaria, Giavazzi e Rossi

CIVIDALE DEL FRIULI - Prosegue a Cividale, giovedì 15 e venerdì 16 marzo, il Future Forum della Camera di Commercio di Udine, l’iniziativa che per la sua quinta edizione, oltre a Udine, tocca anche i quattro siti UNESCO della regione. Il tema della manifestazione è incentrato sulle 'economie della bellezza': così il forum camerale ha voluto racchiudere una riflessione a 360 sulla valorizzazione innovativa del patrimonio storico e culturale, del turismo e soprattutto della presenza sul territorio di importanti siti Unesco, per capire come da qui si possa creare nuovo sviluppo, anche economico e occupazionale. A Cividale il doppio appuntamento, organizzato in collaborazione con il Comune, si tiene a Palazzo de Nordis, in piazza Duomo: due interviste in ciascuna giornata, che prendono le mosse dalla motivazione legata alla denominazione UNESCO di Cividale ('I luoghi del potere'), per indagare le dimensioni contemporanee e future in cui si manifestano il potere e l’economia. I 'Dialoghi sul potere' sono realizzati in collaborazione con il Festival della Politica di Mestre curato dalla Fondazione Gianni Pellicani. Gli eventi sono aperti al pubblico e a ingresso gratuito e avranno come protagonisti: Paolo Costa, di Fondazione di Venezia e Università di Venezia, intervistato da Omar Monestier, direttore del Messaggero Veneto (giovedì 15 marzo, ore 17: 'Il Turismo e città d’arte. L’opportunità per l’urbs vale il rischio per la civitas?') e a seguire, alle 18.30, Giuseppe Zaccaria, già Rettore dell’Università di Padova, intervistato dalla direttrice di Telefriuli Alessandra Salvatori (titolo 'Che cos’è il populismo?'). Venerdì 16 marzo, alle 17, ci sarà poi Francesco Giavazzi economista ed editorialista del Corriere della Sera, intervistato da Monestier (il titolo è 'Il futuro dell’Italia') e, alle 18.30, Nicola Rossi, intervistato dal giornalista Domenico Pecile (il tema sarà 'Il cittadino, la politica e i mandati in bianco').

LA MISSION DEL FORUM - Future Forum propone dunque quest’anno un nuovo modo di guardare al futuro, prendendo il meglio dalla nostra storia: agli incontri, che proseguiranno poi anche a Palmanova, Aquileia, nuovamente Udine e infine Forni di Sopra e Tolmezzo, si intendono esplicitare il valore e le potenzialità economiche, turistico culturali e produttive connesse alla presenza di siti UNESCO su un territorio, offrendo a interlocutori pubblici e privati informazioni, strumenti di analisi, casi ed esempi cui far riferimento, in una prospettiva di sviluppo futuro (come nelle premesse proprie del Future Forum). Per prenotare gli appuntamenti del Forum, compresi quelli cividalesi, friulifutureforum@ud.camcom.it  o chiamando lo 0432.273537. Il programma completo, i video e i reportage della manifestazione sono sempre disponibili e aggiornati su http://www.friulifutureforum.com.