20 aprile 2019
Aggiornato 08:30
Il 14 marzo

Un’intera famiglia intossicata dal monossido di carbonio

Effettuati alcuni test, i pompieri hanno confermato elevati livelli ambientali di monossido di carbonio nella casa
Un’intera famiglia intossicata dal monossido di carbonio
Un’intera famiglia intossicata dal monossido di carbonio Diario di Udine

CERVIGNANO - Un’intera famiglia è rimasta intossicata, a causa delle esalazioni di monossido di carbonio, a Cervignano del Friuli. Attorno alle 13 del 14 marzo  i due genitori si sono recati al pronto soccorso dell’ospedale di Palmanova. Presi in carico dai medici è stata loro riscontrata un’intossicazione causata dall'insidioso gas inodore: i sanitari, a seguito degli accertamenti eseguiti sui coniugi, hanno riscontrato valori preoccupanti.

VISITATI ANCHE I FIGLI - Le cause dell’accaduto sono ancora in corso di accertamento. La signora stava facendo ginnastica su una cyclette, nello scantinato dell’abitazione, quando si è sentita male. Per questo motivo il marito l’ha accompagnata al pronto soccorso. Si è quindi resa necessaria una valutazione anche dei figli della coppia: uno si trovava ancora a casa, la sorellina, invece, era a scuola. Entrambi sono stati accompagnati all’ospedale per gli accertamenti del caso. Attualmente l’intera famiglia è sottoposta a ulteriori controlli. Nel frattempo, allertati dai sanitari, sono intervenuti nell’abitazione i vigili del fuoco del distaccamento di Cervignano. Effettuati alcuni test, i pompieri hanno confermato elevati livelli ambientali di monossido di carbonio nella casa della famiglia.